feder la sala,PEGNERE IL "LUMEN GENTIUM" E INSTAURARE IL POTERE DEL "DOMINUS IESUS". Il disegno di Ratzinger - Benedetto XVI. Due testi a confronto, con alcune note -

http://www.ildialogo.org/cEv.php?f=http://www.ildialogo.org/filosofia/interventi_1346344417.htm RELIGIONE, POLITICA E FILOLOGIA CRITICA.
Il teologo Ratzinger scrive da papa l’enciclica "Deus caritas est" (2006) e, ancora oggi, nessuno ne sollecita la correzione del titolo.
Che lapsus!!! O, meglio, che progetto!!!SPEGNERE IL "LUMEN GENTIUM" E INSTAURARE IL POTERE DEL "DOMINUS IESUS".
Il disegno di Ratzinger - Benedetto XVI.
Due testi a confronto, con alcune note - di Federico La SalaConcilio Vaticano II: Cristo è la luce delle genti ("Lumen Gentium", 21 novembre 1964).
Ratzinger-Bertone: "Il Signore Gesù, prima di ascendere al cielo, affidò ai suoi discepoli il mandato" ("Dominus Iesus", 6 Agosto 2000)LUMEN GENTIUM (1964) E DOMINUS IESUS (200O): IL DISEGNO DI RATZINGER - BERTONE.  Spegnere il "Lumen Gentium" e instaurre il potere del "Dominus Iesus", il "Carlo Magno" dl sacro Romano Impero.
Due testi a confronto: LUMEN GENTIUM (21 novembre 1964) *"1.
Cristo è la luce delle genti: questo santo Concilio, adunato nello Spirito Santo, desidera dunque ardentemente, annunciando il Vangelo ad ogni creatura (cfr.
Mc 16,15), illuminare tutti gli uomini con la luce del Cristo che risplende sul volto della Chiesa.
E siccome la Chiesa è, in Cristo, in qualche modo il sacramento, ossia il segno e lo strumento dell’intima unione con Dio e dell’unità di tutto il genere umano, continuando il tema dei precedenti Concili, intende con maggiore chiarezza illustrare ai suoi fedeli e al mondo intero la propria natura e la propria missione universale.
Le presenti condizioni del mondo rendono più urgente questo dovere della Chiesa, affinché tutti gli uomini, oggi più strettamente congiunti dai vari vincoli sociali, tecnici e culturali, possano anche conseguire la piena unità in Cristo".*PER IL TESTO COMPLETO, VEDI:LUMEN GENTIUM COSTITUZIONE DOGMATICA SULLA CHIESA 21 novembre 1964.
  CAPITOLO I.
IL MISTERO DELLA CHIESA.
La Chiesa è sacramento in CristoDOMINUS IESUS (6 Agosto 2000) *"INTRODUZIONE  1.
Il Signore Gesù, prima di ascendere al cielo, affidò ai suoi discepoli il mandato di annunciare il Vangelo al mondo intero e di battezzare tutte le nazioni: «Andate in tutto il mondo e predicate il Vangelo a ogni creatura.
Chi crederà e sarà battezzato sarà salvo, ma chi non crederà sarà condannato» (Mc 16,15-16); «Mi è stato dato ogni potere in cielo e in terra.
Andate dunque e ammaestrate tutte le nazioni, battezzandole nel nome del Padre e del Figlio e dello Spirito Santo, insegnando loro ad osservare tutto ciò che vi [...]

Leggi tutto l'articolo