fermiamo insieme il cemento assemblea 3 ottobre a castegnato

Cittadini di Castegnato e della FranciacortaFERMIAMO INSIEME IL CEMENTONegli ultimi 2O anni la Franciacorta è stata in buona parte snaturata da una tumultuosaespansione urbanistica in gran parte ingiustificata che ha sconvolto il valore paesaggistico e storico dei luoghi e delle comunità portando inesorabilmente con se anche alti tassi di inquinamento che rendono precaria la salute e la qualità della vita dei suoi abitanti.Doveva per forza andare così? Era il prezzo da pagare sull'altare dello sviluppo?Noi crediamo di no, si poteva e doveva fare diversamente, bisognava e bisogna, come dice Papa Francesco tornare a"custodire" il nostro territorio.Bastava decidere di fare solo quello che davvero serviva alle comunità con un idead'insieme e condivisa, invece ogni comune ha fatto da se sprecando territorio e denaro determinando il caos urbanistico che è l'elemento che più fa storcere il naso ai tanti visitatori di una terra famosa in tutto il mondo per i suoi vini'Negli ultimi anni sono stati redatti i nuovi PGT e in alcuni comuni finalmente si sono visti segnali di inversione di tendenza con l'inserimento di limitate nuove porzioni di territorio agricolo da urbanizzare mentre altri invece incomprensibilmente hanno deciso di continuare la massiccia cementificazione del loro territorio, l'esempio più eclatante è quello di due comuni confinanti Paderno e Castegnato, il primo prevede nuove urbanizzazioni per soli 30.000 m2.mentre Castegnato prevede invece di urbanizzare altri 520.000 m2 di aree quasi tutte ora agricole e come Castegnato stanno facendo pure Capriolo e Adro.
perché avviene ciò? Non possiamo dire che è colpa di altri, sono le amministrazioni comunali a decidere, c'è evidentemente chi saggiamente si rende conto che non si può continuare a devastare il nostro fertile territorio agricolo e chi invece pensa che sia ancora giusto continuare a lasciare mano libera alla speculazione edilizia.Per discutere di questa situazione, per comprendere I'importanza della tutela dellenostre fertili aree agricole, della nostra salute e della qualità della vita, abbiamoindetto un'assemblea pubblica per giovedì 3 ottobre 2013 alle ore 20,30 nel salone del centro civico di Castegnato in via Marconi IL'assemblea sarà introdotta daSilvio Parzanini Presidente del Circolo Legambiente FranciacortaSeguiranno relazioni diavv.
lnnocenzo Gorlaniarch.
Claudio Buizza urbanistadott.
Paolo Lozza di Legambiente LombardiaAIle ore 20,15 verrà proiettato il documentario "l'Età del Cemento"Seguirà il dibattito con i cittadini presentiVi [...]

Leggi tutto l'articolo