freddo

  ci sono parole che affondano nella carne come una lama carne rossa e viva carne che respira che trema carne impotente di fronte all'agonia e quando si e' tormentati nulla c'e' di soave che possa riempire quel vuoto che vorticosamente, pericolosamente, gira intorno a te.
le domande cominciano a girare e rigirare...
il fuoco della rabbia prende il sopravvento...
non hai pace  ma e' cosi' difficile capire? mi chiedo spesso mentre guardo una persona se anche lei puo' trasformarsi come me ritrovarmi faccia a faccia con me stessa e chiedermi se sono davvero io quel demone perche' io parlo e non capiscono? si aspettano troppo da me..
il fuoco s'infuria e non lascia via di scampo ho dei sentimenti puri certo, ma ho anche sentimenti bui,infausti,pericolosi..
il brutto e' rischiare di vederli saltar fuori da un momento all'altro Gaia

Leggi tutto l'articolo