grazie enrico

Accogli a braccia aperteI miei sogni, sfuggiti dalle coperteChe la vita ha steso su di me.Raccontami una storia,prima che il lupo ritorni.Canta la mia canzone, prima che sbrani le illusioniaffogando nel sangue idolie passioni; mentre l'ovvietà,cinica sorella, dilegua i sogniche non so più ricordare.                                                            Enrico GasperiUn grazie sentito al mio vecchio professore delle superiori che  mi  ha donato il piacere della lettura e della scrittura

Leggi tutto l'articolo