i BEATLES alla Casa Bianca

da LIBERO Sir Paul McCartney è stato protagonista a un concerto alla Casa Bianca, a Washington, al cospetto di Barack Obama, della moglie e di molti altri ospiti.
Proprio per questo motivo il Baronetto non ha mancato di includere la celebre canzone “Michelle” in onore della First Lady.
A esibirsi prima dell’ex Beatles, numerose star hanno interpretato alcune sue canzoni.
Tra i presenti c’erano anche Stevie Wonder, Elvis Costello, Emmylou Harris e Faith Hill.
Paul si è esibito per un’ora e mezza nella Esat Room, sotto lo sguardo severo dei ritratti di George e Martha Washignton e successivamente ha ricevuto dalla Biblioteca del Congresso il Premio Gershwin per la musica popolare, giunto ormai alla sua terza edizione.
Prima di lui era toccato a Paul Simon e Stevie Wonder.
Il 67enne McCartney ha ricevuto gli elogi del presidente e ha ricambiato con humour britannico per una stoccata a George W.
Bush: dopo aver incoraggiato l’inquilino della Casa Bianca a superare il difficile momento politico, ha concluso osservando come «dopo otto anni penso sia bello avere un Presidente che sa cos'è una biblioteca».
03/06/2010

Leggi tutto l'articolo