i viaggi dell'orrore_ parte Prima

I viaggi dell'orrore, così intitolerò il mio libro di racconti che hanno per soggetto le mie avventure esperimentate in Italiatreni.
I VIAGGI DELL'ORRORE-.Parte Prima Per esigenze famigliari e cautelari la sottoscritta si è ritrovata a dove recarsi in quel di bologna partendo la domenica mattina e ritornando il giorno seguente in grandissima furia, sfruttando le sempre gradevoli corse del servizio pubblico che ha il monopolio : bensì Italiatreni.
Nel primo treno preso ieri, un intercity che, si spera, aveva avuto momenti migliori,  una signorina dopo averci allietato con tutta la lunga storia del suo arrivo ad ancona con tale Fabri ( me vieni a prendè, ce facciamo una corsetta, ecc ecc) ha pensato bene di togliersi le scarpe e continuare a rendere "onerosa" la sua presenza.
Mi sono messa l'ipod pregando silenziosamente di non addormentarmi e risvegliarmi in crotoneland.
Quando sono approdata in terra lumbard, visto che avevo un pò di tempo libero, sono andata a farmi un giro per la città del bisness a metà tra il rimpianto nostalgico e il distacco consueto che mi provoca.
Bei tempi, quando mi piaceva Milano, quando pensavo che Milano fosse la terra delle opportunità, il lontano occidente, da conquistare, il far West! Eppure, maledizione, a quella dannata città ci sono in qualche modo legata in modo viscerale.
Ma poi cambio idea quando arrivo in quel di Bologna, casa dolce casa.
Ed eccomi di nuovo sul treno, proprio questa mattina, su un freccia bianca preso al volo, dove mi sorbisco un'ORA,e mezza  dico UN'ORA E MEZZA, di conversazione strappacore fra una tipa di Materica e il suo ex.
Appena laureata, trasferita a Milano, lui la chiama per parlare della loro relazione.
Lei ha chiaramente superato la cosa anche se ci sta male.
5 ANNI INSIEME, UN'ORA AL TELEFONO.
"Mi dispiace da morire" " Ogni cosa mi ricorda noi" " Non posso credere che sia finita" " Sono contenta di vedere che stai guardando avanti"UN'ORA  E MEZZA DI TELEFONATA!!GUARDANDO AVANTI?? Volevo intervenire: guardando avanti?? NO no no!! qua nessuno sta guardando avanti, bella mia, quest'uomo è ancora innamorato pazzo di te e credo proprio che tu gli abbia spezzato il cuore allo stesso modo in cui, adesso, stai sfracellando i coglioni a questa involontaria platea.
UN'ORA E MEZZA.
Nessun uomo  ti tiene un'ora e mezza per PARLARE, ti ama ancora, ti ama di brutto, lo vuoi capire?? Vuole tornare con te!! Ma insomma, dico io, perchè mi devo subire queste tracce di telefilm se poi non posso sapere la fine?E' insopportabile, ignobile, non ne posso più! [...]

Leggi tutto l'articolo