il partigiano

                                                      Home  Lettere  Cinema  Fotografia   Storia  
IL PARTIGIANO JOHNNY               
Partiamo da un passo del romanzo
''L'8 settembre è stato il giudizio. Avevi ragione…era vero che il fascismo aveva infettato l'esercito, però sapessi quanto l'esercito era pronto a farsi infettare. Ti raccontassi del corso allievi ufficiali, una disciplina brutale al servizio di faticosi perditempi.Immaginati il nostro preliminare infinitamente più faticoso e più cretino.. così si spiega lo schifo generale dell'8 settembre. Ognuno ha pensato a sé,a casa sua, a sua madre, alla puttana sua. Anch'io. E' inutile contarci balle, d'ora innanzi non potremo nè dovremo più contarci balle".
8 settembre 1943: armistizio
Il re scappa, l'Italia viene "invasa" dai tedeschi, le caserme occupate e i soldati disarmati e arrestati. La nazione è spezzata in due, gli alleati che avanzano lentamente dal sud e i Tedeschi che hanno tutto il tempo di consolidare il loro contro...

Leggi tutto l'articolo