il pittore matto .. Dj

Il pittore matto ( poetry slam) È l’ora in cui gridano i demoni, alzo il volume, spingo il pennello sulla tela, ogni tratto percorre il guado tra significato e parola...
ogni tratto mi sveglia mi strappa dall'oblio,   la via verso la redenzione oltre la percezione dove prende forma il noumeno  … Sfioro la tela ogni guerra diventa pace Inverto il tempo ringiovanisco visi Bruciano nei polmoni son antrace I miei disegni invertono apocalissi Resto fermo è il mondo che gira intorno Abbasso le nuvole troppo alte per saltarci su Gli eserciti dormono le bombe ridono Disegno ali su ogni barca che va giù Appendo le stelle a sottili fili La penna e il pennello son alleati Il pennello fa diventar buoni i cattivi La penna corregge i mondi sbagliati Scivolo su convenzioni la mia arte è legge Intravedo i perché salto su ogni religione Non nei loro disegni ridotti a schegge Ma nei dipinti sul muro la mia confessione Non spiego le opere non mi appartengono  Sento che la vita va lontano oltre l’io  Inutile spararmi non son uno ma in ognuno In chi cerca i disegni originari di Dio Dj Pohnzi

Leggi tutto l'articolo