insoMnia

tutto nero intorno...mi sforzo, abituati gli occhi, di connotare forme nel buio...ma vedo ricrearsi angosce...giro.
.e mi rigiro...cambio posizione...occhi aperti cervello al galoppo....buio...non vedo ma mi pare di percepire il tuo come tutti irrspiri lenti di chi sta dormendo....buio...roteo le mani come a ricrearti....oh amico mio da quanto tempo che non sento la tua voce.....eppure sei ancora vivo.
    amico mio come vorrei attraversare il molle spazio nero e abbracciarti languida in questa notte dove il silenzio si rompe solo dallo scricchiolare della mi anima

Leggi tutto l'articolo