italianisti, italici, italioti 3

monologo 1984 da "io se fossi Gaber"
MONOLOGO
Io se fossi la Rai comprerei Berlusconi... tac!
Io se fossi Ornella Muti non parlerei neanche sotto tortura.
Io se fossi Strehler non farei tante scene.
Io se fossi Longo farei finta di niente.
Io se fossi Reagan mi farei scrivere i testi da Woody Allen, che fa più ridere.
Io se fossi La SAUB mi darei malata.
Io se fossi Maurizio Costanzo chiederei quante volte, con chi, anche di dietro, il resto è vita.
Io se fossi Mago Zurlì getterei la maschera e prenderei a calci in culo i bambini dello Zecchino d’Oro.
Io se fossi Jannacci farei un duo.
Io se fossi Cecco Angiolieri vorrei i diritti d’autore.
Io se fossi Dio... l’ho già detto.
Io se fossi Gaber...
Versione del 1991
Testo e musica: Giorgio Gaber e Sandro Luporini
Dallo spettacolo "Il Teatro Canzone" (1991)
Io
se fossi Dio
e io potrei anche esserlo
se no non vedo chi...
Io se fossi Dio non mi farei fregare dai modi furbetti della gente
non sarei mica un dilettante
sarei sempre presente...

Leggi tutto l'articolo