johnny

Johnny, come molti, non usava interrogarsi sul perché delle azioni  delle persone.
Usava giudicare, etichettare e convincersi del suo giudizio perché questo dava un senso di sicurezza alla sua capacità di comprensione.
Era orgoglioso di questo.
“A me basta poco per capire una persona” era un altro dei suoi vanti preferiti.
A Corte s’ inizió a mormorare che Johnny stesse male e che avesse seri problemi con la bella e giovane  sposa.
Aveva sposato la figlia di un nobile.
 Prima di convolare a  nozze, però, Johnny aveva avuto difficoltà a trovare l' amore.
Si raccontava di tante storie sbagliate.
Donne assillanti, donne che non amavano, donne interessate al suo successo, donne poco interessanti, donne non realizzate professionalmente, ogni donna aveva  questo o quel difetto.
Johnny capiva subito e subito interrompeva la relazione.
A lui non piaceva perdere tempo.  Anche la giovane sarta del Duca Arduardo s’innamorò di Johnny.
L’ingenua ragazza vedeva in lui qualità di estrema sensibilità ...

Leggi tutto l'articolo