l'evoluzione della rete

Quello che vorrei come desiderio per il prossimo 2016, è avere una speranza per il futuro, futuro inteso per le generazioni future, in quanto il futuro che vedo oggi è privo di speranze, un futuro buio, dove non esiste lavoro ma schiavitù.
Il lavoro è alla base di tutto, senza un lavoro non esiste futuro, e non esiste evoluzione, ma carestià povertà guerre e morte, e fino a che ogni uno pensa a se stesso tutto questo mina l'intera sopravvivenza umana mondiale.
Sono nato nel 1964, a 52 anni dalla mia nascita ho visto nascere la vita, ho visto lo svilupparsi della tecnologia di rete, quello che oggi si chiama comunemente internet, sembrano passati millenni dalla tecnologia di oggi, eppure é nata e si è sviluppata solo pochi anni fa.
Mi ricordo ancora quando avevo 20 anni, (1984) che comprai il mio primo accoppiatore acustico, costo circa 500 mila lire, (lo stipendio di quasi 2 mesi di lavoro) una specie di modem che si collegava all' accoppiatore acustico telefonico di casa (cornetta) e da qui componendo un numero telefonico ti collegavi alle cosidette BBS,(intranet) la velocità di conessione era intorno alle 4200 baud al secondo, circa 1/2 kbs di oggi, non esisteva ne windows e ne altri sistemi di piattaforma, ma esisteva semplicemente il DOS, sistema operativo a caricamento di dischetti, da3,5  a cui bisognava dare i comandi tramite il cursore, con sintassi di .bat o di .exe, non esistevano ancora i PC, e non esistevano hard disk come istemi di massa, ma console che si collegavano ad un monitor, oppure tramite un adattatore alla tv domestica, la mia prima console era il vic20, poi il commodore 16, poi commodore64,zxspectrum, poi finalmente nacque la piattaforma (desktop) lo vidi per la prima volta su dei pc ibm e machintosh, il mio primo si chiamava lc3, ma i programmi costavano troppo, e quindi dopo qualche anno andai su pc che montavano il sistema windows, il primo sistema si chiamava windows 95, poi fu la nascita di windows 98, fino ad arrivare hai wndows che conosciamo hai giorni nostri, molto più evoluti e con cpu e sistemi hardware molto più veloci, allora avevo cpu come 8086,8088, 482,486, e ram che si aggiravano intorno hai 4/8 kb, oggi viceversa parliamo di gb,mb,terab ecc..ecc..
e cpu con molteplici core, ma torniamo all' evoluzione della rete, nel 1994 la rete nelle grandi citta stava approdando, con modem telefonico da 14400 baud, circa 4/5 kbs, poi si evolvettero a 22800 baud, ovvero intorno alle 10/12 kbs, in quella anno, mi ero traferito in trentino, nel mio paese non sapevano nemmeno cosa fosse [...]

Leggi tutto l'articolo