l'uomo ragno

…ed io mi travesto da uomo ragno ! Era inevitabile che   “ l’effetto classifica” prima o poi si facesse sentire…e così è stato ! Clemente e Antonello  nella stessa squadra, significa che la campagna acquisti è già decisa, l’arbitraggio pure, e se osi lamentarti ti prendi una bastonata sui denti e l’accusa di piagnone ! Insomma tutto in perfetto stile bianconero… Comunque cerco con un ultimo disperato tentativo di mollargli almeno Alfredo in cambio di porta e palla…ma invano ! Così si comincia.  L’esito è scontato, dipende solo per “quanto” a “quanto”… Ma una fulgida scintilla d’orgoglio brilla nel fondo delle pupille dei miei pards, è con una zampata di rabbia andiamo in vantaggio ! Incredibile ma vero, riusciamo a tenere il risultato per 38 minuti ! (CRONOMETRATI) Quelli arrivano da tutte le parti, ed io, travestito da uomo ragno, paro tutto… insieme al mio palo destro e a quello sinistro, sono tra i  migliori in campo ! Ciccio è in giornata mondiale ed arriva ovunque.  Alfredo un po’ di astuzia e un po’ di mestiere, gli dà un valido aiuto.
Gigi al solito corre ovunque e cerca di ricucire i collegamenti tra difesa e attacco.
Davanti abbiamo il Busca in formato caos.
Non becca mai palla ma solo botte.
E siccome osa anche lamentarsi...e si becca l’ammonizione per proteste! Di là c’è il solito talentuoso Marco, indiavolato più che mai.
 E’ bravo e lo sà,  ma per nostra fortuna, questo oggi diventa il suo peggior difetto.
Cerca infatti di vincere la partita da solo, dimenticando la fondamentale verità che il calcio è gioco di squadra.   Non passa palla, si intigna e noi che capiamo l’antifona, lo raddoppiamo puntualmente.
 Così finisce per spiaccicarsi come un moscerino sul parabrezza di Ciccio e Alfredo.
Ma l’inevitabile prima o poi accade e coì dopo 38 minuti pareggiano e dopo 43 vanno in vantaggio .
A quel punto la squadra mi si sfascia.
 Marco trova spazi sconosciuti fino a poco prima e si scatena.
Mi viene il mal di schiena a forza di raccogliere palloni in fondo al sacco ! Alfredo però non si rassegna e salta in slalom gigante l’intera difesa avversaria.
Il tiro è violento (incredibile…) rimbalza sotto la traversa e tocca terra…di qua o di là ? Io il gol glielo darei per la splendida azione.
Tra l’altro loro sono già avanti di 4 ed è evidente che la partita è segnata.
Ma Clemente s’impunta e dice no !  Sappiamo bene che quando fa così, se non gliela dai vinta si riprende il pallone e se ne và a casa…e così rassegnati [...]

Leggi tutto l'articolo