la camorra secondo un grande LUCIANO DE CRESCENZO

Il mio concittadino di cui si deve essere solo orgogliosi che lo sia, spiega la camorra e il vero napoletano , invece di parlare della delinquenza, che sembra faccia tendenza e piaccia (tanto che i personaggi di gomorra sono amati ed imitati), camorra  di cui conoscono tutti l'esistenza senza aver bisogno di "scrittori verità" che ne parlino,  focalizza l'attenzione sul fatto che un vero napoeltano non è questo ma ben altro.
Grazie Professore Bellavista, ti vorrei ancora in tv a parlare come solo tu sapevi fare e rendere facile i concetti più astrusi della filosofia e della vita

Leggi tutto l'articolo