la costituzione repubblicana spiegata ai miei figli

LA COSTITUZIONE REPUBBLICANA SPIEGATA AI MIEI FIGLI
 
 
«Papà quello lì fa le leggi vero? Allora anche io da grande voglio fare il Presidente».
La curiosità naturale dei bambini. Quando parte, questo accade all’improvviso con una domanda apparentemente banale che svela subito un errore grossolano ma che, soprattutto, lascia intuire un fiume in piena colmo di curiosità la cui diga attende solo l’ultima sollecitazione per crollare.
“Quello lì” a cui si riferiva mio figlio (12 anni) era il faccione di Romano Prodi che dal TG1 delle 20 si affannava a difendere la sua finanziaria e l’errore grossolano commesso da chi, naturalmente, considerata l’età, non ha mai studiato diritto costituzionale, è stato quello di attribuire a “quello lì” il potere legislativo invece che quello esecutivo.
Mio figlio in questo non è diverso da qualsiasi bambino di ieri o di oggi. Si sa, se un adulto vuole tenere la sua “lezioncina”, l’argomento trattato, fosse anche per assurdo la tanto amata play station, risu...

Leggi tutto l'articolo