la favola delle auto

C'era una volta una principessa di nome MERCEDES,BRAVA quanto bella,ALTEA,capigliatura FULVIA d'un rosso acceso,occhi grandi e azzurri,insomma era un TIPO.Solitamente amava  passeggiare con la sua TATA lungo la spiaggia ascoltando musica dei TOURAN TOURAN  fumando qualche MORRIS e spiluccando di tanto in tanto dei TWINGO.Un giorno,durante una di queste passeggiate,assorta nei suoi pensieri non si accorse che sali' l'alta MAREA.Un giovane SAMURAI dalla forte TEMPRA,di nome ASTON MARTIN,si trovava nei paraggi,benche' intento a giocare in solitudine una partita a GOLF,noto' la distrazione della ragazza.Fece una CORSA verso di lei e la trascino' via prima che un' HONDA anomala la portasse con se'.Appena la principessa si rese conto dello scampato pericolo ebbe l'infelice IDEA di dargli un bacio di riconoscenza.Immediatamente il giovane si accese di fervida PASSION ed il FOCUS gli sali' al cervello (e non solo la').Con un guizzo si LANCIA sull'ingenua ragazza strappandole la ZAFIRA veste."GIULIA,GIULIA,corri che non so' cosa  PASSAT nella mente di questa TIGRA in calore" grido' la sventurata,ma la TATA era impegnata a giocare con un cucciolo di PANDA sfuggito all'attenzione della madre.Si dimeno',si agito' pur di sfuggirgli ma ogni tentativo risulto' inutile.Ormai il POLO dei sensi era alle stelle.A questo PUNTO gli mollo' un calcio nella KIA delle palle e urlando esclamo':"pensi che io sia una che LADA' a tutti?lasciami lasciami brutto maiale" di rimando il SAMUAI le sussuro' leccandole l'orecchio:"dammela,dammela ti prego,fammi mettere il mio LOTUS nella tua bella PORSCHE-H".Lo tiro' fuori dai pantaloni quasi con rabbia ed a tale SCENIC la bella non riusci' a resistergli,UNO cosi' non l'aveva mai visto prima.S'accese anche in lei la carnale voglia,si strappo' il suo MINI slip e comincio' a cavalcarlo forsennatamente a RITMO di SAMBA.Fu' cosi' che si persero nel turbolio del piacere per cento e cent'anni ancora.(beati loro!!!!!!!!!).
Shayra

Leggi tutto l'articolo