la frase:" evidentemente non hanno capito" 20.05.2008

che poi davvero si, non me ne frega granché dei giudizi delle persone se uno giudica è perché la sente come necessità e che non discuterei ,mai e poi mai il tempo viene ucciso in miliardi di modi, tutti efficienti,visto che passa io stesso lo faccio cosi spesso.
Una presa di posizione prescinde una degna analisi o perlomeno un’analisi… spero semmai nell’onestà prima che in una benevolenza asettica ci sono giudizi e considerazioni silenziose che scuotono più di altre urlate e io, che noto se non soffro certi pareri ,cerco di svincolare astuto o cretino,non m’importa come appaio se mi ci metto ,perdo piacere.
certi ,i giudici poi lo fanno per mestiere  e beh ,si allora si che mi frega ,o che mi potrebbe fregare  o assolvere.
ma si sa, assolvere è arduo e costa fatica condannare , o semplicemente rabbrividire e sputare al lato è un attimo so, per esperienza che la giustizia funziona e se anche quella divina ci somiglia allora mi preoccupo un pò spero valga la differenza tra le buone e le cattive azioni dove conto di discutere e cambiare la luce delle cattive secondo regole non scritte o supposte se ne avrò la possibilità.
non sarebbe seminfermità,ma piuttosto ignoranza e che non sia contemplata dai nostri codici è per tagliar corto.
PICCOLA ANONIMA CONSIDERAZIONE: L'assenza di giudizi è l'assenza di uno spirito critico.
Allora meglio che ci siano.  20/05/2008 ora: 23:39

Leggi tutto l'articolo