la mia mostra personale [a Pisa]

 Giancarlo Pavanello Graphic Poetry   Studio Gennai [Arte Contemporanea], via San Bernardo, 6 – 56125 Pisa.
Inaugurazione: sabato 29 settembre 2012, ore 18.00.
La mostra continua fino a sabato 20 ottobre 2012 con il seguente orario: dal martedì al sabato ore 17-19.30 e, su appuntamento, telefonando al seguente numero di cellulare: 3488243760.
  L’esposizione inizia con la presentazione di alcuni libri di Giancarlo Pavanello : “poesia laconica ”, 2000; “ciclo”, 2001; “fumetti et similia”, 2010; “itinerari privati ”, ixidem, 2010; “‘scatole vuote’ – ‘viaggio’ – ‘la Banda del Colosseo ’”, 2011; “svestire gli ignudi: ‘zibaldone quotidiano’ – ‘le avventure di Franz Mensch ’”, 2012.
  *** La mostra antologica comprende opere esposte in numerose sedi nel corso degli anni, tutte all'insegna della “graphic poetry”: testi poetici con visualizzazioni enfatiche nella sperimentazione di alcune tecniche .
Una formula in cui l'autore si riconosce molto più che nelle generiche “tavole verbo-visive” o nella “poesia visiva” .
  Per veicolare i propri testi poetici al di fuori dei procedimenti “lineari” l'autore ha prodotto numerosissimi “libri d'artista” dagli anni sessanta, proponendoli in maniera esclusiva e nel rifiuto delle opere da parete: solo nel 1989, quando ne iniziava la proliferazione da parte di tanti, ha cominciato a esporre anche “quadri” .
  Un eclettismo delimitato: grafica, pittura a inchiostro e pittura segnica, fotografia, oggettistica, opere su carta, su tela e su altri supporti.
Con una predisposizione privilegiata per il “libro d'artista”, iniziato con i libri in esemplare unico e continuato con i volumi a tiratura limitata.
  I “libri d'artista” sono tali in quanto oggetti in cui un autore evidenzia il proprio stile e le proprie tecniche, i contenuti.
Quindi non necessariamente devono apparire come piccole sculture in forma di libri più o meno distrutti , o soprammobili, oggettini fatti in serie e il più delle volte “carini”.
  Per Giancarlo Pavanello la nozione di “libro d'artista” è, quindi, estremamente ampia e può spaziare dall'esemplare unico alla piccola tiratura e alla grande tiratura di tipo industriale .
Certo, l'epoca di internet e dei blog fa intuire che davvero il libro stampato sia destinato a essere soppiantato dall'e-book e da tutti gli aggeggi del mondo contemporaneo e del futuro.
  E per sottolineare tale consapevolezza Giancarlo Pavanello ripresenta nella mostra allestita nello Studio [...]

Leggi tutto l'articolo