la sesta estinzione di massa

Ieri, ho visto un servizio su "Focus" riguardo alla sesta estinzione di massa già avviata.
Verso la sesta grande estinzione di massa? - Archivio 2011 ...
Ce ne sono state nella storia terrestre ma sempre dovute ad eventi naturali, meteoriti, eruzioni vulcaniche....
Questa pare sia la prima causata da un piccolo ma terribile ospite di questo pianeta: l'uomo.
Viviamo come se tutto fosse naturale ed immodificabile.
Ma non è assolutamente vero.
Viviamo da perfetti imbecilli, come umanità.
Tra non molto aumenteremo di altri tre miliardi di individui.
Ora, ragionando da mente sana e felice, come possiamo trovare giusto che la popolazione continui ad aumentare?!!! E che tutti cerchino di vivere come se avessero a disposizione tre o quattro o cento pianeti come questo?!!! La follia si è impossessata delle menti degli uomini e li sta portando all'autodistruzione, con tutte le altre creature che qui vivono da milioni di anni.
Io sono piccola e bianca! (ve lo ricordate Calimero?! era piccolo e nero!).
Essere bianca non è uno svantaggio o vantaggio per me.
Ogni colore della pelle è una evoluzione per vivere meglio nei luoghi in cui si dimora.
Scura all'equatore per difendersi dal sole, chiara per attirare più luce al Nord.
Ma gli umani di ogni mezzo in dotazione, ricchezza, intelligenza, sentimento a disposizione ne hanno fatto strumento di morte e di tortura.
Non siamo stati capaci di diventare creature amabili di questo pianeta.
Le atrocità, le violenze, le stupidità, le credulonerie, le sopraffazioni, le torture pare siano nel DNA umano, ma non è assolutamente vero.
Non nasciamo cattivi.
Veniamo al mondo come qualsiasi altro essere vivente, ma purtroppo ci sono memi Meme - Wikipedia plasmati dalle religioni, sete di potere, stupidità, paura....
che sono stati trasmessi da generazione in generazione.
Oggi, con il progresso tecnologico e sanitario siamo riusciti, finalmente, a creare la macchina per distruggere tutto.
Chi ne va fiero può continuare su questa strada, chi non lo è dovrebbe cominciare a impegnarsi per arrestare il fenomeno.
I modi di agire sono infiniti.
Dagli acquisti ai pensieri.
Dei pseudo giornalisti dicono che in italia la crescita zero della popolazione va compensata con l'invasione attualmente in atto.
Se a qualcuno questo pare sensato allora non utilizza appieno le proprie facoltà mentali.
Qui non stiamo parlando di me, di voi, di loro ma di tutti.
Se nessuno compra i fichi d'india del sud africa, se il consumo di acqua potabile si riduce, se non sprechiamo nulla e riduciamo i nostri bisogni (non [...]

Leggi tutto l'articolo