la spiaggia

Finalmente sono arrivato in una delle località balneari più belle in Italia.
Il villaggio è costruito all’interno di un parco naturale, la spiaggia è di sabbia finissima di colore bianco che contrasta con il verde smeraldo del mare.
Che splendida vacanza che mi aspetta !  Villaggio “5 stelle”, camere con tutto quello che si può avere.
Ristorante con saletta riservata ed aria condizionata.
Tre piscine, campi da tennis a volontà, palestra con tutti gli attrezzi più recenti.
Non vedo alcuna pipinara (termine romano che tradotto vuole dire “casino di gente”).
Poggio i bagagli in camera, doccia, indosso il costume e mi dirigo verso la spiaggia percorrendo un viale totalmente immerso nel verde.
Gli ombrelloni si discostano l’uno dall’altro in modo ottimale consentendoti anche una certa privacy.
A tal proposito mi ricordo ancora uno stabilimento di Pietra Ligure che aveva gli ombrelloni e le sedie a sdraio talmente attaccate che io ed il mio vicino di ombrellone ci dovevamo sedere ed alzarci contemporaneamente, scandendo:”1, 2 , 3 via…..”.
Bene! Ma ritorniamo a giorni nostri.
Mi dirigo dal bagnino e gli chiedo se è possibile avere un ombrellone in prima fila.
Lui mi guarda stupito dall’alto in basso come fossi un marziano e mi dice: “ Ma lei aveva prenotato?” “Quando?” dico io e lui mi risponde: “Ma non lo sa che la prima fila si prenota con  un largo anticipo diciamo aprile, maggio e pagando una retta giornaliera di 9 euro?” “Alla faccia del cazzo” commento “ Non lo sapevo”.
“Comunque visto che lei è un cliente silver, prosegue il bagnino, per avere già in passato frequentato i nostri villaggi, le possiamo assegnare un ombrellone nella spiaggetta vip posta dopo gli ultimo ombrelloni”.
Noto che la spiaggetta vip è molto tranquilla e circondata dalla vegetazione tipica della Sardegna.
Mi piace ed accetto ben volentieri.
Spiaggetta tranquilla.
Mi controllo addosso per vedere  se sono un silver e mi accordo che il braccialetto che porto al polso è silver .
Si finalmente sono un Silver!!!.
Che gioia.
Potrò anche diventare gold e poi platinum.
Il bagnino mi porta anche il lettino oltre le sdraio.
E’ un omaggio.
Sono un silver.
Mi accomodo nella mia sdraio e mi guardo intorno.
Bene! Gli ombrelloni sono distanziati.
Tuttavia l’occhio mi va sull’ombrellone accanto a sinistra.
Ci sono dei braccioli per bambini , un salvagente a forma di papera e delle palette.
Ma non c’è nessuno.
Nell’ombrellone alla mia destra identica scena, ma anche lì non c’è nessuno.
Mi metto [...]

Leggi tutto l'articolo