la storia attraverso la musica e le canzoni

TAPS - tocco del silenzio (silenzio fuori ordinanza) nasce nel 1862 durante la guerra civile americana tra esercito confederato ed esercito dell' unione.
Il brano è poi stato ripreso da Ninni Rosso modificando sostanzialmente il testo.
Coloro che desiderano conoscere le origini ed il testo integrale lo trovano in internet allegato ad un filmato.
- Altre canzoni da ricordare sono – “Angelita di Anzio” (si riferisce allo sbarco alleato del gennaio del 1944) - “Jhon Brown” (prima metà del mille ottocento, guerra di secessione americana) entrambe interpretate dai “Marcellos Ferial” - “la locomotiva di Francesco Guccini dedicata al ferroviere Pietro Rigosi (seconda metà del mille ottocento) - Sul sito "ildeposito.org" si trovano i testi e gli spartiti musicali di diverse canzoni che hanno fatto storia.- un cordiale saluto da d/b – ven.03.03.17.- mi accorgo ora che ho dimenticato la domanda - avete altre proposte di canzoni e musiche che hanno fatto storia e "la" storia, anche se oramai si sono perse le origini.
- un cordiale rinnovato saluto da d/b - ven.03.03.17.-
"Il silenzio fuori ordinanza è bellissimo, molto bella anche la versione cantata da Dalida, mi viene in mente Volare di Domenico Modugno, non ho l'eta di Giliola Cinquetti ,Lady Be dei Beatols, Bella ciao, canto popolare, altro canto popolare, che poi sarebbe l'inno nazionale degli ubriachi è quel "mazzolin di fiori" di solito cantato dopo pranzo, i vari rock and roll, twist, booghi booghi, tutta la disco music degli anni ottanta....
oggi purtroppo la disco music e giù di tono, la sigla di carosello, altro che i flasch publicitari di internet....
73 Dune"

Leggi tutto l'articolo