la storia di un silenzio...

 
 
 
 
 

 
forse è nel nodo che non riusciamo a sciogliere...
si forse chi lo fa sa assentarsi per istanti infiniti sa uscirsi da dentro scartarsi la pelle e vivere come se non avesse vissuto prima di allora...non so farlo non lo so fare mai lo saprò, ho fatto tanti errori nella vita mia ho voluto farli e credo che ne farò ancora, tanti,.... tutti ma non posso che essere come sono e non è  una scusa con me non ce n'è mai.
Io devo andare avanti fino in fondo toccarlo e non avere la certezza di risalire devo intaccarmi ferirmi lacerarmi in quella parte di  me fragile e restare lì libera sola buia a scavare dentro l'anima... lo voglio si lo voglio perché è necessario superarli, il peggior limite è non andare oltre.
Mi sono bloccata mi impedisco di abbandonarmi ancora e ti sento comunque
Sento ogni cosa di te.
Tutto ciò che mi hai infilato dentro.
Ho annusato le cicatrici non voglio spiegarmelo voglio nutrirmene ancora legare le immagini di ieri e farci ancora l'amore occhi ...

Leggi tutto l'articolo