la tigre e la neve...

Ieri sera siamo andati a vedere la Tigre e la Neve.
Un film che fa sognare, riflettere, emozionare e ridere...Attilio è un poeta che ogni notte sogna di sposare quella che definisce la donna della sua vita, Vittoria, che di giorno, nella vita reale, pur essendo da lui attratta, gli sfugge di continuo.
Quando lei, che si trova a Bagdad, verrà gravemente ferita, Attilio la raggiunge e fa tutto per salvarla.
Nessuno ostacolo lo fermerà: dalla totale mancanza di medicinali al posto di blocco di Marines.
Questa è una splendida storia di amore.
Dunque non assistiamo ad un classico film "comico"alla Benigni, anche se le sue usuali gag non mancano, ma ad una visione poetica (splendida la 'lezione' sull'essere poeta che Attilio, professore universitario, da ai suoi studenti o quella che fornisce alle figlie, nel momento in cui spiega da dove nasce l'esigenza d'essere poeta..).
Questo film è una bella visione del mondo, anche quando tutto intorno a noi vige il più assoluto cinismo...non dico come finisce..dico solo che è splendido vedere un film così dolce tenendo per mano un ragazzo dolce..che ami da pazzi...e girarti di tanto in tanto guardarlo e sognare...

Leggi tutto l'articolo