le nostre città non sono più sicure

Bologna, in due violentano 15enne Uomini bloccano il fidanzato in parco Due uomini hanno violentato una ragazza di 15 anni all'interno del parco di Villa Spada, in una zona residenziale di Bologna.
La giovane era in compagnia del fidanzato di 17 anni quando è stata avvicinata da due ragazzi, tra i 20-30 anni, dall'apparenza straniera.
Sotto la minaccia di armi da taglio hanno intimato alla coppia di seguirli fino ad una zona nascosta tra gli alberi e qui hanno abusato della ragazzina.
Stando agli investigatori, uno dei due aggressori sarebbe stato riconosciuto.
La polizia sarebbe già sulle sue tracce e l'uomo potrebbe avere le "ore contate".
Secondo una prima ricostruzione dei fatti, i due fidanzatini sono stati avvicinati da due sconosciuti verso le 17 mentre camminavano per le vie del parco.
Lì, mentre uno dei due uomini immobilizzava il diciassettenne, l'altro ha abusato della ragazza, per poi scambiarsi i ruoli: la ragazzina è stata quindi violentata da entrambi.
Prima di fuggire, gli aggressori hanno inoltre rapinato la giovane coppia di alcuni oggetti personali.
I due ragazzi hanno chiesto subito aiuto ad alcuni passanti e dopo aver chiamato i genitori hanno avvisato la polizia.
La ragazzina è stata accompagnata in ospedale ed è stata medicata.
Sulla vicenda sta indagando la squadra mobile di Bologna coordinata dal pm Licia Scagliarini.
Le ipotesi di reato sono violenza sessuale di gruppo, aggravata dalla minore età della vittima, e rapina aggravata.

Leggi tutto l'articolo