le "scuse" della Società al presidente Spezzaferri

Con riferimento al comunicato stampa del Presidente dell'Aversa Normanna circa presunti atteggiamenti irriguardosi da parte dei dirigenti del Brindisi nei suoi confronti, il Presidente Pupino, il team manager Pellegrini e l'addetto all'arbitro Di Napoli, unici dirigenti presenti all'interno dello spogliatoio, assicurano di non aver in nessuno momento mancato di rispetto ai graditi ospiti campani.
Lo stesso massimo dirigente biancazzurro chiede scusa al dott.
Spezzaferri ed ai suoi più stretti collaboratori se mai un'indagine interna alla nostra Società dovesse portarci a riconoscere la fondatezza delle accuse rivolteci, provvedendo immediatamente ad ammonire ed allontanare con decisione gli eventuali autori dell'episodio, dei quali questa Società sarebbe oggettivamente responsabile, e comunque ribadisce che in un'ottica di rispetto tra società consorelle all'interno della Lega Pro il risultato sportivo del campo non potrà mai essere giustificativo di qualsiasi atteggiamento offensivo ed inospitale.
Il dott.
Spezzaferri voglia accettare in ogni caso le scuse ufficiali da parte di questa Società, in attesa di comprovare in una prossima gradita occasione quanto di buono e sano vige nell'animo sportivo della squadra e della città di Brindisi.
Football Brindisi 1912 srl.

Leggi tutto l'articolo