"le storie sulla spiaggia non sono fatte per stare sole" - Estratto dalle "Storie di Carla" - di Fausta Dumano.

''...ma io ho la fortuna di trovare i fiori nella spazzatura" - dice  Carla -.
Cuffiette, la musica scorre, mentre cammina a piedi nudi sulla sabbia, a Sabaudia.
''Sai dire quanto amore hai dentro, un chilo di sabbia, un litro di mare, non lo sai , chissà chi avrà scritto questa canzone?" Per un istante pensa che sia del Palladini, quello che suona con la banda della Scolopendra.
Il sottofondo musicale si interseca con la musica del mare ''Inventa quello che non c'è, ma se riesci a trovare quello che non c'è, allora hai qualcosa di tuo, non lasciarlo fuggire.
Fermalo.
Scrivilo e vivilo.
Le storie sulla spiaggia non sono fatte per stare sole, da qualche parte c'è qualcuno che vive una storia, che si specchia nella tua, le orme dei piedi potrebbero intrecciarsi.
Quel qualcuno non è tanto lontano da te, è l' altra parte del racconto".
LUI  cammina dalla Bufalara verso il canale fino allo 'SCOGLIO, Carla invece parte da Torre Paola, si incanta ogni volta davanti a villa Volpi,  poi prosegu...

Leggi tutto l'articolo