ma lo sai che l'amore.... in questo caso riguarda noi.....?

me lo disse il 30 settembre prima di andare a cena.
Fu anche la prima volta che azzardò e disse "tu sei mia"----------------------------- ------------------------------ - ----------------io:come stai? ho finito solo ora..lui: beneio: non sono ancora riuscita ad andare in palestra lui: sei stanca?io: sono in tuta da stamattina...si sono un pò stancalui: vai adesso allora....io: non ne ho molta voglialui: ti rinfranchi un po....io: si..dopo mi sento molto meglio.
vieni con me  ?lui: e quindi? perche' non ci vai?io: ora vado..io: tra 5 minlui: okio: sei arrabbiato oggi?lui: no, perche'? sono tranquillissimo.....io: sei taciturno..lui: tranne la solita sensazione di frustrazione...
per il resto.....tutto normaleio: prima o poi si troverà un rimedio  nn credi?lui: il rimedio è di baciarti, abbracciartiio: chissà...
forse potrebbe anche succedere nn credi?lui: si certo e tu? ci credi?io: si penso di si, ieri come ti ho scritto mi hai colpito duramente o dolcemente...
a seconda dei punti di vistalui: cosa sentivi?io: al cuore ma quello che mi ha fatto pensare di più è stato il "colpo" alla testa mi sentivo confusa ed allo stesso tempo attratta da te dalla tua corte gentile dal tuo tono amorevole da telui: mi fa piacereio: e poi ho scoperto che ti pensavo...
ma tutto questo non voglio che faccia male ad entrambi..
io ho paura di certe sensazionilui: non lo so io le vivo e bastaio: io penso di aver paura dell'amorelui: beh...è normaleio: ma le mie emozioni le voglio vivere fino in fondo e a tutti i costilui: fai beneio: altrimenti si potrebbe fare a meno di viverelui: giusto, è importante non sopprimere o reprimereio: sono d'accordolui: le proprie emozioniio: poi mi sono anche chiesta...
ma nn ti arrabbiare se te lo dico...ok?lui: okio: perchè con te sono sincera lo sai vero?lui: certo, lo devi essereio: mi sono detta ...
e se lo dicesse così..tanto per dire ..
e non perchè lo pensa veramente amore è una parola grossa e se lo dicesse solo per raggiungere uno scopo..lui: siio: quello di vedermi per una voltalui: è grossaio: e poi....
e poi...pufflui: non è cosi'lui: quello che esterno mi viene dal cuore d'altra parteio: continualui: una botta e via.....come dici tu me la potrei fare qui....io: certolui: dalle mie partiio: ovvio che si..vero ho pensato anche a questo e alla fine ho tratto il dado....
mi sono detta nn avrebbe senso dirmi delle cavolate ma chi glielo fa fare..lui: appuntoio: ora che ti ho detto quello che mi è passato per la testa posso andare in palestra più tranquilla lui: ok amoreio: domani sarò a [...]

Leggi tutto l'articolo