mine vaganti..

non incrociate mai lo sguardo con un matto..se lo vedete venirvi incontrobarcollando intorno ad una linea di equilibrioche intercetta i vostri passi,con la camicia fuori dei pantalonie reggendo in una mano una busta della spesaanonima, di plastica bianca e rossa,piena del loro impagabile nulla,non guardatelo negli occhi..guardate altrove, affrettate il passo,superate la loro linea, dribblatela..ma soprattutto evitate i loro occhi ciechi,pugnali affilati dall'anormalità,evitateli..
loro non vedono nulla..salvo ogni vostro segreto..potrebbero riconoscervi in qualcunoche hanno perso nel loro passato,così credono a volte..
sarà vero?o peggio..
potreste riconoscervi voi, in loro,e riconoscere tutte le libertàche non avrete mai e poi mai..riesco a sostenere lo sguardo di chiunque..tranne quello dei gatti..e dei pazzi.."the lunatic is in my headthe lunatic is in my head you raise the bladeyou make the change you re-arrange me 'til I'm saneyou lock the door and throw away the key there's someone in my headbut it's not me"

Leggi tutto l'articolo