mondiali di canoa

Lascia stare che ho qualche anno in più...
meno male che sei convinta tu   Ah caro Vasco...
Tu hai sempre la parola giusta al momento giusto.
Eh Eh...
ho ancora gli ormoni in subbuglio dalla visione celestiale di oggi: coppa del mondo di canoa.
I più diranno, beh è uno sport, cosa ci sarà di così celestiale.
Poveri...
perchè pensate che noi donne abbiamo visto con tanta voglia la finale di championes league- di cui non ci frega un emerito c...- se non per vedere Cristiano Ronaldo che si toglieva quella dannata maglietta e mostrava quel ben di Dio? Lo stesso vale per i mondiali di Canoa.
Non capisco nulla di classifiche, gare o quant'altro, ma volete mettere quei fustacchioni alti, belli, muscolosi, che escono dall'acqua con la tuta aderente che evidenzia quei muscoli scolpiti al centimentro, che se Michelangelo tornasse in vita proverebbe un'invidia celestiale per non aver saputo scolpire nulla di così perfetto.
Mondiali di canoa significa: tanta roba!!! Giovani, belli e sorridenti.
Ok, ok, molti potrebbero obiettare che alla mia età non dovrei guardare i ragazzini, ma io rispondo che non mi va nemmeno di guardare i vecchietti.
Lo sport di per sé poi è davvero esaltante.
La forza della Dora impegna questi ragazzi in una lotta a due contro la natura che ci fa tornare in mente la scena finale di 300, quando 300 addominali scolpiti correvano incontro alla morte.
  Vi auguro buon wkend e torno a riguardarmi le foto   :) Ale

Leggi tutto l'articolo