notizie (1)

Illusionisti inglesi rifanno i miracoli di Gesù ed è polemica Dicembre 2005 E' un programma natalizio sui generis, che non racconta storie edificanti o invita alla bonta': in quello che sembra un tentativo senza precedenti, e sicuramente una sicura fonte di controversie, due illusionisti britannici promettono di 'rifare' i miracoli di cui si parla nel Vangelo, dalla moltiplicazione dei pani e dei pesci alla resurrezione di un morto, fino al tentativo di camminare sulle acque.
E com'era prevedibile, prima ancora di andare in onda, 'The Magic of Jesus' (la magia di Gesu'), in programmazione su Channel 4, ha gia' scatenato le polemiche di gruppi religiosi e leader cristiani, che parlano di programma blasfemo e inaccettabile.
Il tentativo di verificare se sia possibile riprodurre otto miracoli contenuti nel Nuovo Testamento e' dei due illusionisti Barry Jones e Stuart McLeod, scrive oggi il 'Sun'.
Tra i tentativi che vengono anticipati dal quotidiano, c'e' quello di nutrire una folla di 5.000 tifosi di calcio partendo da cinque pagnotte e due pesci.
Poi, dicono Barry e Stuart, riprodurranno a loro dire la gravidanza della Vergine, facendo un'ecografia a una donna non incinta.
Pochi istanti dopo rifaranno il test, e la volontaria dovrebbe risultare in stato interessante, pur senza aver avuto rapporti sessuali.
Durissima la reazione del vescovo anglicano Michael Reid, fondatore di un osservatorio tv chiamato 'Gruppo per i valori tradizionali', che ha definito i due maghi ''imbroglioni'', criticando lo show, che andra' in onda il 28 dicembre.
''Forse questi due - ha detto al Sun - dovrebbero farsi crocifiggere per vedere se possono risorgere tre giorni dopo.
La differenza tra due prestigiatori che creano illusioni e i miracoli di Nostro Signore e' che Gesu' curo' davvero le persone, fece risorgere i morti e lavo' i peccati''.
Per John Bayer di Mediawatch ''Channel 4, com'e' sua abitudine, cerca di creare scalpore mettendo in onda un programma del genere nel periodo di Natale.
Molte persone saranno sconvolte, mi sembra proprio un tentativo calcolato di offendere''.
Non e' stato ancora chiarito come faranno i due illusionisti a ridare la vista a un cieco o a far risorgere qualcuno (pare che verra' usato un cadavere decapitato, secondo il Sun), e Channel 4 non ha dato alcuna anticipazione.
Un portavoce dell'emittente si e' limitato a dire: ''Noi abbiamo una tradizione che e' quella di proporre programmi che hanno un approccio insolito al Natale.
Questo programma non viene fatto per offendere''.

Leggi tutto l'articolo