pagamento di una rata della vita

Sono stato in ospedale, per un piccolo intervento, una cosa da nulla.
Ho incontrato persone di varie età che erano sorridenti, nonostante l'operazione appena avvenuta ...
anche quelle per un duro male.
Durante una notte, hanno portato un giovane ragazzo che si era ferito per un incidente, nulla di serio, però appena terminata l'anestesia ha cominciato ad urlare e bestemmiare.
Si era strappato la stecca per una rottura al polso e si staccava le flebo ...
cercava di alzarsi in piedi nel letto, ma traballava e ricadeva.
Si dibatteva sbraitando nel letto che voleva andarsene: impllorando, bestemmiando, minacciando, ringhiando ...
si dibatteva come una belva ferita.
(chissà forse lo era) Lo hanno legato più volte al letto, ma lui riusciva a rompere i lacci, usando anche i denti.
Neppure i tranquillanti sono riusciti a domarlo.
Al mattino, forse per tutte quel dibattersi, gli hanno riscontrato una perdita di sangue all'interno del ventre.
Così lo hanno trasferito d'urgenza in un centro specializzato.
Da un lato vi era in noi rancore nel vedere tali azioni, dall'altro abbiamo avuto pietà per un giovane che non riesce a vivere come una persona.

Leggi tutto l'articolo