perché sono contrario alla donazione di sangue ed organi

perché - analizzo i fatti.
I politici (sia quelli centralisti romani, sia gli altri più o meno locali, decentrati, autonomi o altro) vivono, mangiano, ingrassano a spese solo e solamente di coloro che campano a mille euro mese.
Ci succhiano già qualsiasi forma di vita e di energia, mentre essi vivono nel lusso e nei capricci.
Ora pretendono (si pretendono) di avere il nostro sangue ed i nostri organi per sostituire i loro ormai marci dal troppo lusso e capriccio.
Diciamo un NO compatto.-
"Il figlio di una persona che conosco ha avuto anni fa un trapianto di cuore, oggi conduce una vita normale, non è un politico e non so neanche se vota."

Leggi tutto l'articolo