perle di demenza

Viene ucciso un ragazzo all'Autogrill.
I media annusano odore di sangue e caos e compiono il loro capolavoro a poche ore dall'inizio delle partite.
Titoloni ovunque: UCCISO TIFOSO DELLA LAZIO DA AGENTE DI POLIZIA.
Qualsiasi idiota non poteva non sapere che gli ultras non aspettavano altro.
Assalto alle caserme, devastazioni, caccia al poliziotto.
Ma la seconda perla di demenza, ancora più grave, la compie il nostro Stato; centinaia di ultras devastano e quali sono le 2 proposte? Stop alle trasferte o stop al campionato.
Una volta fermavano le guerre per le Olimpiadi, oggi cento ultrà fermano il campionato.
Dopo anni di terrorismo qualcuno si sveglia e pensa di accusare di terrorismo 3 ultrà arrestati.
Poi ci ripensano.
I cervelli devono aver fatto cortocircuito con una virgola legislativa.

Leggi tutto l'articolo