piccole basi per possibili futuri racconti o forse son solo ricordi...chiss :)

Era un buchino tondo, che si era creato in un vecchio mobile, su cui appoggiando l'occhio si poteva vedere una piccola piazza, intorno alla piazza dei palazzi antichi, la gente vi passeggiava o transitava, avevano abiti lunghi le donne.
La ragazza passava del tempo al balcone, parlando con una bambina che aveva richiamato la sua attenzione.
La presentò anche a un signore, suo amico, con i capelli lunghi e la barba, un giorno che entrambe erano affacciate sulla piazza.
Le sorrideva sempre ed era gentile. La notte era un continuo viavai di gente che scherzando e ridendo saliva e scendeva una scala, era un rumore che metteva allegria, perche da qualche parte c'era una festa.Era impossibile dormire senza una luce accesa, anche piccola, ma una luce ci doveva essere sempre.Improvvisamente era fatta di luce e si trovava in un prato verde, l erba era alta, nessun fiore faceva capolino , il cielo era azzurro senza nessuna nuvola all orizzonte.
Sulla sinistra vi erano degli alberi di un verde sc...

Leggi tutto l'articolo