poesia.

Tramontata è la lunaTramontata è la lunae le Pleiadi a mezzo della notte;anche giovinezza già dileguae nel mio letto resto sola.Scuote l'anima mia Eros,come vento sul monteche irrompe entro le querce,e scioglie le membra e le agita,dolce amara indomabile belva.Ma a me non ape, non miele,e soffro e desidero.SaffoAmo questa poesia...mi dipinge ad ogni verso con pennellate vivide e reali, mi scopre dentro come e più di me stessa.
L'amore, la giovinezzaa sono giorni passati ma la solitudine non se ne resta immota....il tutto continua ad occupare tempo e sogni.
La vita, l'amore, il desiderio...forse s'addormentano quando sono sentimenti appagati nello scorrere dei giorni, mai quando sono trappole obbligate: rimangono sospesi....sospesi a guardare indifferenti.

Leggi tutto l'articolo