post 217

Lei era fatta così,esplosione di passioni,tempesta vera, fatta di vento,grandine, tuoni.Fatta di rabbia, di ferite mai rimarginate.Non era facile amarla.O forse amarle, perchélei era tante donne in una.La sua anima era un campo di battagliadi opposte emozioni,sempre pronte a scontrarsi.Ma poi arrivavano improvvisi i colori dell’arcobaleno,le giornate di sole,la dolcezza e l’armonia.Come una mitologica divinitàusciva dal mare calmo dopo la burrasca,ed era meraviglia e musica d’anima.

Leggi tutto l'articolo