quella stanza....

stanca....
spettinata.....
sporca d'amore....
guardo davanti a me, le pareti della stanza...
Sento ancora la tua presenza...
sento la sensazione di te, come fossi ancora tra le mie gambe, accoccolato tra le mie braccia...
distratta...
annoiata.....
distante....
sola in un luogo pieno di gente che parla, parla parla....
lontana mille anni luce, la mente se ne è andata da tempo, ha lasciato questi luoghi...
....è in quella stanza....
serio...
professionale....
interessante...apparentemente interessato...
Concentrato nel tuo lavoro, catalizzi l'attenzione...
sei al centro del discorso....
sei il discorso...
Abbassi gli occhi, un attimo....
mi senti....
...sei in quella stanza...
e di nuovo facciamo l'Amore....
     

Leggi tutto l'articolo