sicurezza

Con la legge sulla legittima difesa si vuole mascherare l'incapacità cronica delle forze dell'ordine di difendere il privato cittadino (compito istituzionale a loro devoluto) dando di fatto a guardie giurate , vigilantes, vigili urbani,polizie private la legittimità legale di sparare, stuprare e uccidere chiunque; con la scusa della violazione di domicilio e legittima difesa.il problema è questo noi paghiamo a peso d'oro le forze dell' ordine è queste che cosa fanno? ti massacrano (vedi Stefano Chucchi, Davide Bifulco, G8 a Genova) Ma è mai possibile una cosa del genere?.
le magistrature, procure , prefetti ecc sono talmente presi dai migranti è pensano solamente ai migranti che non hanno più la voglia di difendere il cittadino Italiano, con i migranti siamo giunti al paradosso : in pazza San Babila (Milano.
zona3 ZTL) gira di domenica una Lamborghini gialla di proprietà di un tupamaros negro con la prima marcia(per far casino e farsi notare) tanto per far vedere che lui può permetterselo,ma stiamo scherzando? alla difesa dei cittadini ci deve pensare lo stato.....
fuori dalle palle subito ,vigili, forze dell'ordine , vigilantes e dirigenti vari che non sono in grado di garantire la sicurezza al cittadino a casa subito .
questi dirigenti ed affini sono stipendiati se non fanno il loro lavoro è inutile pagarli o no?
"Mylord611 dice: "....sei passibile di denuncia querela e carcere anche se respiri.." è una cosa voluta, affogare i tribunali di cause inutili per avere poi la scusa di snellire il tutto con indulti e amnistie, la giustizia non funziona perchè storicmente si è voluto che non funzionasse, non ci sono carceri perchè volutamente si è voluto che non ci fossero e volutamente non si sono costruiti, l'organico delle guardie carcerarie è carente perchè volutamente si è voluto così, riformiamo il codice, costruiamo carceri, puniamo severamente certi comportament e non ci sarà necessità che la gente si difenda da sola con tutte le problematiche collegate"

Leggi tutto l'articolo