sinceramente lunatica e donna

6 Dicembre 2018, allo scattare delle 22:31
Il mio compagno dorme al mio fianco, ha 24 anni e dorme ancora come un bambino: col respiro pesante e regolare, tutto accoccolato e attorcigliato tra il mio ventre e il mio fianco. Ho 20 anni e non so esattamente perché non stia sfruttando questo tempo per studiare, per dormire o per guardare qualche avvincente serie su Netflix. Semplicemente sto scrivendo sul nuovo portatile senza sapere esattamente a chi arriveranno queste mie parole e senza conoscere il reale motivo per cui sto smanettando sulla tastiera in questo modo invece che godermi il respiro del mio compagno sul viso e addormentarmi avvinghiata a lui. Rifletto perché ne ho bisogno, ne ho bisogno come ne ha bisogno ogni donna a quest'ora. Ogni donna. Dalla giovane madre  Silvia, alle prime armi, in ansia per ogni cosa che fa "starò facendo bene?", "ma se urlo in questo modo causerò qualche trauma al mio bambino??"  oppure "se non controllo il mio nervosismo e il mio stress lo trasmet...

Leggi tutto l'articolo