tetti

 
TETTI
Galleria Futura      Borgo di Calcata   
 
Sono anni ormai che il nostro " fotografo " se ne va in giro per l'Europa assieme ai suoi amici ed alla sua inseparabile Nikon.
Lui, il fotografo,  io, l'architetto, od almeno cos sembrerebbe.
Eppure osservando le immagini presentate in questa mostra potrebbe sorgere un divertente dubbio. I " tetti " di Salisburgo, Siviglia o Venezia , infatti, denunciano la stessa angolazione studiata ed innaturale di una prospettiva " a volo d'uccello ".
L'intento cartesiano di rappresentare un oggetto sulle coordinate ortogonali di una superficie piana  pur sempre un'astrazione intellettuale che spesso si rivela ingannevole per un occhio inesperto:    qui l'inganno pu divenire addirittura travestimento, ricerca deliberata di effetti a sorpresa, dove la particolare resa
 
 
prospettica  parte integrante di un gioco di simulazione in cui ogni edificio potrebbe essere un segnalino, o una tessera di un puzzle che non si vuole ricomporre: un gioco co...

Leggi tutto l'articolo