tornare a Matera

Matera circa 1970 - foto di archivio
Siamo stati a Matera per la prima volta all’inizio degli anni ’70. Non la conosceva quasi nessuno, bisognava spiegare cosa fosse e dove e molti ci chiedevano perché ci andavamo. La condizione miserevole della popolazione dei Sassi, descritta da Carlo Levi, aveva fatto scandalo e nel 1952 la legge speciale aveva decretato lo svuotamento dei Sassi  perché il rione era “una vergogna nazionale”  come concordavano tutti, da De Gasperi a Togliatti.
le case svuotate, le finestre cieche...
Quando abbiamo cominciato ad andarci lo svuotamento era stato completato, i Sassi erano praticamente deserti, ci si incontrava ogni tanto qualcuno che andava a curare uno di quei minuscoli orticelli che aggiungevano una nota di verde in mezzo a tutta quella pietraia. Una vite a pergola, una pianta di pomodori, un fico, de...

Leggi tutto l'articolo