tra la luna e una canna...

  Stasera, solita birreria solite facce, la cameriera bona con cui sono diventata amica, e solite turiste americane e tedesche che affolano il locale...
All'improvviso mi sono accorta di essere guardata, non dal solito ragazzo di turno, ma da una bella tedesca.
Biondina, occhi azzurri, bel visino.
Mi guarda, le sorrido, mi sorride e si avvicina...
Mi chiede come mi chiamo, in un inglese un pò stentato...
Iniziamo a chiacchierare, lei in vacanza in italia con le amiche, le piace molto l'italia, firenze la toscana...
Chiacchierando chiacchierando usciamo fuori dal locale, così senza pensarci, e iniziamo a camminare per la strada...
raggiungiamo la zona vicino Santa maria novella, dove la mattina fanno il mercato...
Mi dice che si sta per laureare, che ha 25 anni....
le chiedo se ha il ragazzo, lei ridendo dice di no...
poi ci fermiamo sulle scale della chiesa, ancora con le birre in mano, apre la borsetta, e mi offre di condividere una canna...
Cioè l'ultima volta che mi sono fatta una canna si era ancora l'uni, ma perchè no...
e così una risata, un tiro, e una bevuta...
lei che si avvicina un pò di più...
le sue labbra carnose sotto la luna...
io che sto per baciarla...
ma alla fine no, Paola fa la brava !!!....
e le appoggio due dita sulle labbra...
I'm sorry, I'm married....
e lei che ci rimane un pò male...
insiste per lasciarmi comunque il suo numero...
dicendomi che resta a Firenze fino a sabato..
e se ne va via davanti ai miei occhi...
, sotto la luce della luna, con la sua minigonna ascellare e le gambe lunghe....
Fede...
mi manchi tanto...
Paola.

Leggi tutto l'articolo