un fantasma è il mio sogno ancor...

Naso rivolto sin lassù  perdersi tra le nuvole  chiedere nei silenzi  mute son le urla rivolte al mondo  che continuerà ad andare verso chissà... così grido al cielo  emozione che resta impressa  dentro me. Testa tra le nuvole chiare  sogno ancor domani,  ma sotto questo cielo a tratti   sogno non è, credo che amare sia fonte di vita sia comunque vada,   sia la fiducia che deve esserci  nonostante tutto  in questa forza della vita Parlo a me stessa nei silenzi  del buio della notte  sillabe sol di me, nonostante tutto amo la vita  che semplice non è, sto bene e guardo avanti  verso orizzonte laggiù,risento ancor quella melodia tra una nota e l'altra riscopro ancor me,ho ancor la possibilità di credere al sogno nonostante i fantasmi della vita.

Leggi tutto l'articolo