una PINTA di HAVANA, grazie!

FC HAVANA - PUB LA PINTA 6 - 4 Vittoria importantissima in chiave salvezza degli Havana.
In campo, nonostante un fastidio al piede (probabile tallonite), Paltrinieri al centro della difesa, che si dimostrerà alla fine il migliore in campo: grande attaccamento alla maglia.
Havana Boys molto carichi, perchè sono consapevoli di essere all'ultima spiaggia.
Gli avversari, nella nostra stessa situazione di classifica, partono molto chiusi, agendo in contropiede, mentre l'Havana attacca e spinge fin da subito sull'acceleratore.
Contropiede per La Pinta, che si porta in vantaggio 1-0 (incolpevole Palermo).
Un Paltrinieri molto deteminato suona la carica e i Blacks cominciano a reagire: Andreoli si invola sulla fascia con un numero dei suoi, salta un uomo, punta il bersaglio e trafigge il portiere per l'1-1 che fa sperare.
Entra finalmente "Biccio" Nigrelli, capitano per l'assenza di Covizzi, che ci prova subito su calcio piazzato, ma l'incrocio gli toglie la soddisfazione del goal, peccato! Ma il sigillo è solo rimandato, perchè è lo stesso Nigrelli qualche minuto più tardi che lascia partire un siluro imparabile per il portiere carpigiano: 2-1 Havana! Un'Havana sempre in crescendo nel finale di tempo, impatta nuovamente col superlativo Andreoli, ancora in goal con azione personale insistita: 3-1 e tutti a prendere un the caldo.
Ripresa con gli avversari che aumentano il ritmo e che accorciano le distanze dopo pochi minuti, con goal su mischia in area seguente ad un calcio d'angolo: 3-2.
Ma i Novesi si sa, non mollano mai...é ancora Nigrelli (anch'egli sugli scudi) che toglie le castagne dal fuoco: appena superata la metà campo lascia partire un altro dei suoi bolidi terra-aria che si insacca alle spalle del portiere avversario...velocità raggiunta 104 km/h: 4-2 e grande spettacolo! Ma la Pinta ci crede ancora e continua ad attaccare...
calo di concentrazione degli Havana, che grazie a Palermo riesce a mantenere il risultato invariato con qualche pregevole intervento (a dire il vero poco impegnato fino a quel momento).
Poi, nel momento di ripresa degli Havana, La Pinta accorcia le distanze con "Gigi" Venturoni, dopo alcuni rimpalli vinti: 4-3.
Nel finale del match, Andrea "Cal" Calzolari (schierato punta per l'occasione, finalmente a posto fisicamente e con una fame di vittoria mai vista) riesce a saltare il loro ultimo uomo con la consueta classe e fa 5-3.
Ancora pressing avversario e grande tiro di Venturoni: strepitosa parata di Palermo, ma sulla respinta la difera rimane immobile ed è 5-4.
Mancano ormai pochi [...]

Leggi tutto l'articolo