vorrei

vorrei essere come un gattodi nottesui tettilontano dai frastuoni del giornodi strade lontane e percorse da foglie odorosedi pioggiadove la luna , delicata come un volto di creta,lieve piange lacrime argentoe il candido cielo accoglie i suoi raggidove io riporrò i miei sguardi e i miei sogni   

Leggi tutto l'articolo