x Teo segue x pag 3 il Civ-Bellag 2017 genn

art.
x pag tre, grazie e b.lav VIA GARIBALDI, 2 - 22021 BELLAGIO (CO) Tel.
031950815 Fax.
031950513 P.IVA: 00605620137 e-mail: segreteria@comune.bellagio.co.it PEC: comune.bellagio.co@halleycert.it  x Info suComune di Bellagio(Municipio di Civenna) Renzi Segretario del PD, sta preparandosi ad affrontare l'emergenza per poi andare al voto.
Dopo la Legge Elettorale, che trover� una risposta alla proposta del Pd a F.I.
e i centristi, oltre che dalla Magistratura.Un'altra partita importantissima � il LAVORO x i giovani e il Reddito di Cittadinanza...�Su queste importanti questioni su misura il Governo Gentiloni dovr� pronunciarsi nel gennaio-febbraio�2017,�poi anche sui voucher, vale a dire i �cosiddetti buoni lavoro da 10 euro, che diventano 7,50 al netto di tasse e contributi, con i quali vengono pagati i�lavori occasionali e non retribuiti per vie normali, ma che non sono pi� in nero.
I�buoni o ticket, nel corso degli ultimi mesi, sono entrati di diritto nel dibattito politico nazionale, affiancando la legge elettorale e le�elezioni anticipate, diventando uno dei terreni sui quali l�Esecutivo rischia di scivolare, se non li risolve�nel prossimo futuro.
A causare�un p� di�clamore sono stati i dati diffusi dall�INPS alcune settimane fa, le notizie, secondo cui il numero dei voucher avrebbe raggiunto un vero e proprio record: nei mesi compresi tra gennaio e ottobre del 2016 pare siano stati venduti 121,5 milioni di voucher, un dato che rappresenta una crescita del 32% rispetto allo stesso periodo dell�anno precedente.
Non solo, la situazione � gi� abbastanza preoccupante di per s� anche se l�aumento posto in essere nel 2016 non seguisse quello registrato nei primi dieci mesi del 2015, quando in termini percentuali l�incremento � stato del 67% rispetto ai dieci mesi del 2014.
Dati che, secondo noi, assurgerebbero a simbolo della crescente precarizzazione del mercato del lavoro avallata dal Jobs Act, la riforma principale del�Governo Renzi.
A complicare la vita all�Esecutivo Gentiloni ci si sono messi pure i sindacati, la CGIL per la precisione, che dopo aver raccolto oltre 3 milioni di firme ha proposto un referendum composto da tre quesiti: il primo riguarda il ritorno dell�articolo 18, il secondo la reintroduzione della �responsabilit� solidale� negli appalti, il terzo l�abolizione dei voucher.
Sull�ammissibilit� di questi quesiti si esprimer� la Consulta, chiamata a decidere entro il prossimo 11 gennaio.
Tredici giorni dopo arriver� la sentenza [...]

Leggi tutto l'articolo