'Affare' e 'Camorra'

Cerca tra migliaia
di articoli, foto e blog

Father
In rilievo

Father

La scheda:

L’INTERVISTA BOMBA - Gaetano Vassallo, "ministro" della camorra, su Terra dei Fuochi: “Quelli che facevano affari con me, fanno ancora i milioni nei rifiuti. E vi spiego il motivo vero di tutti questi incendi”

L’INTERVISTA BOMBA - Gaetano Vassallo, "ministro" della camorra, su Terra dei Fuochi: “Quelli che facevano affari con me, fanno ancora i milioni nei rifiuti. E vi spiego il motivo vero di tutti questi incendi”

    . seguiteci sulla pagina Facebook: Zapping . .     L’INTERVISTA BOMBA - Gaetano Vassallo, "ministro" della camorra, su Terra dei Fuochi: “Quelli che facevano affari con me, fanno ancora i milioni nei rifiuti. E vi spiego il motivo vero di tutti questi incendi”   PARETE – (g.g.) Anche Gaetano Vassallo, un altro sicuro “esperto della materia”, fa parte della schiera, sempre più numerosa di coloro i quali, da qualche tempo e ancor [...]

deleted

deleted

deleted

deleted

L'affare del pane nelle mani della camorra

L'affare del pane nelle mani della camorra

Il clan dei casalesi gestiva il monopolio e la distribuzione del pane nel casertano, dell'impreditore Gianni Morico, la quale risulta dai suoi uffici che aveva dei contatti con il clan e in particolare con l'ex boss Michele Zagaria. dopo l'arresto finita nelle mani del suo guardaspalle, Nicola Del Villano, e, soprattutto, di suo cugino, Pasquale Fontana. In un blitz, a cui ha preso parte anche la Polizia Penitenziaria, sono stati sequestrati beni per 18 milioni, [...]

La camorra e il business del cocco: "Ogni giorno 200 euro al capo ma in un mese ne prendo 2500"

La camorra e il business del cocco: "Ogni giorno 200 euro al capo ma in un mese ne prendo 2500"

Non solo la droga. E non soltanto la contraffazione, l'usura e il gioco d'azzardo. Nelle casse della camorra scorrono ogni anno fiumi di soldi. Quel che pochi immaginano è che anche dietro la innocente vendita (ma sarebbe meglio parlare di «spaccio») del frutto della noce di cocco i clan della criminalità organizzata napoletana riescono a organizzare un grande business. Pare - questo spiegano le informative di polizia e carabinieri inviate alla Direzione [...]

deleted

deleted

IL GIUDICE DI PACE VITTORIA FARZATI PERSONALMENTE IMPEGNATA NEGLI AFFARI DI FAMIGLIA – ECCO GLI INTRECCI TRA “CASERTANA RECUPERI SRL” (COLPITA DA INTERDITTIVA ANTIMAFIA), “CALES AMBIENTE SRL” E “LA VITTORIA SRL”

PIGNATARO MAGGIORE - Gli affari della famiglia Iorio-Farzati (residente in Calvi Risorta), sui quali si sono accesi clamorosamente i riflettori a seguito di un'interdittiva antimafia a carico della “Casertana recuperi srl”, emessa dalla Prefettura di Caserta, vedono impegnata direttamente e personalmente pure la dottoressa Vittoria Farzati, coordinatrice dell'Ufficio del Giudice di Pace di Pignataro Maggiore. Alla vicenda abbiamo dedicato un primo articolo su [...]

Politica e affari dietro l'emergenza rifiuti

Politica e affari dietro l'emergenza rifiuti Scritto da: Prof. Amato Lamberti L'emergenza rifiuti non è solo il frutto di incapacità degli amministratori o di pressioni del crimine organizzato. Il problema rifiuti potrebbe essere affrontato in modo semplice e razionale, vale a dire fissando regole chiare per il conferimento differenziato dei rifiuti da parte dei cittadini e poi provvedere alla raccolta porta a porta e, infine, al conferimento delle frazioni [...]

Politica e affari dietro l'emergenza rifiuti

Politica e affari dietro l'emergenza rifiuti Scritto da: Prof. Amato Lamberti L'emergenza rifiuti non è solo il frutto di incapacità degli amministratori o di pressioni del crimine organizzato. Il problema rifiuti potrebbe essere affrontato in modo semplice e razionale, vale a dire fissando regole chiare per il conferimento differenziato dei rifiuti da parte dei cittadini e poi provvedere alla raccolta porta a porta e, infine, al conferimento delle frazioni [...]

I pescecani del nuovo business in Molise: la camorra e una torta da 4 miliardi

I pescecani del nuovo business in Molise: la camorra e una torta da 4 miliardi

da Forche Caudine ROMA - "I pescecani del nuovo business in Molise: la camorra e una torta da 4 miliardi" è l'occhiello dell'approfondita inchiesta sull'eolico, condotta dall'inviato Nino Cirillo e pubblicata sul quotidiano "Il Messaggero" di venerdì 12 novembre dalla prima pagina. "La trincea è qui, a Porta Tammaro, lungo la statale per Benevento, una fettuccia dritta dritta, con il Matese che guarda bonario da una parte e le alture che portano a Campobasso [...]

La camorra nel business della ricostruzione dell’Aquila

Un’operazione della Guardia di Finanza contro il clan dei Casalesi rivela come i boss si sarebbero già infiltrati nei lavori post terremoto. Arrestati anche 4 funzionari di banca che avrebbero favorito uomini dell'organizzazione mafiosa       Gli uomini della Fiamme Gialle hanno portato a termine un’operazione, denominata "Untouchable" e coordinata dalla Direzione distrettuale antimafia di Napoli, che ha portato all'arresto di 6 persone con l'accusa di [...]

Allarme in Sicilia. E’ in arrivo la "grande emergenza rifiuti". L’insipienza dei politici ed i business della "Mafia Spa"

Allarme in Sicilia. E’ in arrivo la "grande emergenza rifiuti". L’insipienza dei politici ed i business della "Mafia Spa"

da http://www.siciliainformazioni.it  Ci sarà una catastrofica emergenza rifiuti in Sicilia in periodo estivo, come, e peggio, di Napoli? L’ex deputato regionale e nazionale – e persona che studia - Franco Piro, lo teme. I dati costitutivi ci sono tutti: gli Ato di tutta la regione economicamente in ginocchio, nonché funzionanti a basso regime, con addosso l’insopportabile fardello di 900 milioni di euro di deficit; le società di igiene ambientale delle [...]

&id=HPN_'Affare'+e+'Camorra'_" alt="" style="display:none;"/> ?>