'Amnesty International' e 'Seviziare'

Cerca tra migliaia
di articoli, foto e blog

Alessandra Amoroso
In rilievo

Alessandra Amoroso

La scheda:

La nostra Polizia finalmente sarà dotata di Taser. Peccato che sin da 2007 per l'Onu è un'arma di tortura e che nel frattempo Amnesty ha denunciato centinaia di morti solo negli Stati Uniti...!

La nostra Polizia finalmente sarà dotata di Taser. Peccato che sin da 2007 per l'Onu è un'arma di tortura e che nel frattempo Amnesty ha denunciato centinaia di morti solo negli Stati Uniti...!

      . SEGUICI SULLA PAGINA FACEBOOK Banda Bassotti . . La nostra Polizia finalmente sarà dotata di Taser. Peccato che sin da 2007 per l'Onu è un'arma di tortura e che nel frattempo Amnesty ha denunciato centinaia di morti solo negli Stati Uniti...!   Da Salvini via libera al Taser per la polizia, ma dal 2007 è arma di tortura Il Ministro: "non è un'arma letale ed è un ottimo deterrente". Ma per l'Onu è un'arma di tortura e Amnesty denuncia [...]

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

La verità choc sui migranti, tra stupri e torture. Amnesty: "Da loro particolari agghiaccianti"

La verità choc sui migranti, tra stupri e torture. Amnesty: "Da loro particolari agghiaccianti"

Amnesty International ha raccolto orribili testimonianze di violenza sessuale, uccisioni, torture e persecuzione religiosa, che confermano la scioccante dimensione degli abusi che migranti e rifugiati subiscono affidandosi ai trafficanti nel percorso verso la Libia e all'interno di questo paese. L'organizzazione per i diritti umani ha parlato con una novantina di migranti e rifugiati nei centri d'accoglienza della Puglia e della Sicilia. Queste persone, arrivate in [...]

EGITTO, AMNESTY INTERNATIONAL ALL’ESERCITO: ‘BASTA TORTURE AI DETENUTI’

COMUNICATO STAMPA                                                                                                 CS014-2011 EGITTO, AMNESTY INTERNATIONAL ALL’ESERCITO: ‘BASTA TORTURE AI DETENUTI’ Amnesty International ha sollecitato le forze armate egiziane ad agire per porre fine alla tortura e ai maltrattamenti nei confronti dei detenuti. L’organizzazione per i diritti umani ha raccolto le testimonianze di [...]

AMNESTY CONTRO LA TORTURA

COMUNICATO STAMPA  CS37-2010 AMNESTY INTERNATIONAL CHIEDE AI GOVERNI EUROPEI DI NON ACCETTARE PIU’ ‘ASSICURAZIONI DIPLOMATICHE’ CHE POSSONO SIGNIFICARE LA TORTURA In un nuovo rapporto diffuso oggi, Amnesty International ha chiesto ai governi europei di rigettare una volta per tutte la pericolosa pratica di fare affidamento sulle promesse che ‘non vi sara’ tortura’, fatte da paesi in cui la tortura e’ una pratica comprovata. Il rapporto di Amnesty [...]

«Aziende Ue esportano strumenti di tortura»

«Aziende Ue esportano strumenti di tortura»

GIANLUCA CAZZANIGA - da L'Avvenire Rapporto di Amnesty: nonostante i divieti introdotti nel 2006, in alcuni Stati vengono messi sul mercato prodotti come bastoni chiodati e bracciali elettrici. Coinvolte anche 5 aziende italiane Alcune aziende euro pee, tra cui cinque italiane, vendono «strumenti di tortura» come bastoni chiodati e bracciali elettrici. E questo, anche se l’Unione europea ne ha proibito l’esportazione e l’importazione nel 2006. È quanto [...]

Amnesty: aziende italiane vendono strumenti di tortura, ma la Farnesina è all'oscuro

Amnesty: aziende italiane vendono strumenti di tortura, ma la Farnesina è all'oscuro

Giorgio Beretta Mercoledì, 17 Marzo 2010   Un nuovo rapporto diffuso oggi da Amnesty International e dalla Omega Research Foundation presenta prove della partecipazione di aziende europee e italiane di commercializzare "strumenti di tortura". Si tratta di "manette o manicotti da elettroshock da usare su detenuti" che rilasciano scariche da 50mila volt che sarebbero al bando nell'UE. La Farnesina ha informato Amnesty di "non essere a conoscenza di simili fatti", [...]

AZIENDE EUROPEE COMMERCIALIZZANO STRUMENTI DI TORTURA

COMUNICATO STAMPA  CS27-2010 RAPPORTO DI AMNESTY INTERNATIONAL E DELLA OMEGA RESEARCH FOUNDATION: SCAPPATOIE LEGALI CONSENTONO ALLE AZIENDE EUROPEE DI COMMERCIALIZZARE ‘STRUMENTI DI TORTURA’ Un nuovo rapporto diffuso oggi da Amnesty International e dalla Omega Research Foundation presenta prove della partecipazione di aziende europee al commercio globale in ‘strumenti di tortura’, tra cui congegni fissati alle pareti delle celle per immobilizzare i [...]

AMNESTY: Manette-tortura, Italia sott'accusa

AMNESTY: Manette-tortura, Italia sott'accusa

Amnesty:"Danno elettroshock a detenuti" L'organizzazione per la difesa dei diritti dell'Uomo Amnesty International accusa in un rapporto aziende italiane e spagnole di commercializzare su mercati internazionali strumenti di tortura. Senza citare i nomi, l'ong parla di vendita di "manette o manicotti da elettroshock da usare su detenuti" che rilasciano scariche da 50mila volt, che sarebbero al bando della Ue. L'Italia ha dichiarato di non essere a conoscenza di [...]

AMNESTY: A BOLZANETO VI FURONO GRAVI VIOLAZIONI DEI DIRITTI UMANI

COMUNICATO STAMPA  CS021-2010 BOLZANETO, CONFERMATO IN APPELLO IL RICONOSCIMENTO DI GRAVI RESPONSABILITA’ PER LE VIOLAZIONI DEI DIRITTI UMANI La Corte d’appello di Genova ha confermato ieri il verdetto emesso in primo grado nei confronti di 15 agenti di polizia, agenti penitenziari e medici che, nel luglio 2008, erano stati condannati per i maltrattamenti avvenuti nel carcere provvisorio di Bolzaneto durante il G8 del 2001. La sentenza d’appello ha anche [...]

Diritti Umani: 60 anni di Fallimenti

Diritti Umani: 60 anni di Fallimenti

Presentato in questi giorni da Amnesty International il Rapporto Annuale 2008 dal titolo “60 anni di fallimenti in tema di diritti umani, i governi devono scusarsi e agire subito". Il rapporto contiene capitoli su 150 paesi all’interno dei quali vi sono state e continuano ad esserci violazioni ai Diritti Umani, a 60 anni dalla firma dell’adozione della Convenzione esistono ancora paesi, 61, nei quali si pratica la tortura, and in 77 non è rispettata la [...]

&id=HPN_'Amnesty+International'+e+'Seviziare'_" alt="" style="display:none;"/> ?>