'Antropologia' e 'Monogamia'

Cerca tra migliaia
di articoli, foto e blog

Sistema elettorale
In rilievo

Sistema elettorale

La scheda:

Monogamia – Scuse di Sagredo all’Angusto

 Per questo devo rendere all'Angusto le mie scuse: per averlo definito un coglione, pensandolo appartenere alla specie Homo Sapiens; quando invece è semplicemente non evoluto, rimanendo un Homo Insapiens. Adesso che ti ho chiesto scusa Angusto, ti prego, ti supplico, di omaggiarci di una tua ultima foto, quella che permette di oggettivare definitivamente questa grande scoperta paleoantropologica. Angusto fotografati il baculum! Quell'osso che gli Homo Sapiens [...]

Monogamia – Scoperta Paleoantropologica di Sagredo

 Procediamo per gradi ... per evidenziare l'incredibile scoperta paloantropologica sveliamo l'Angusto, passo passo: utilizzando le copiose ed evidenti prove fotografiche da lui stesso esibite, oltre che gli abbozzi di ragionamento, altrettanto copiosamente esibiti, anche se solo reiterata combinazione di pochi pensieri fissi. L'Angusto: evidenzia nelle foto 5 dita per zampa, con un pollice opponibile e unghie corte, è di certo un primate; si fotografa anche in [...]

Monogamia – Ha ragione l’Angusto decerebrato (già Biopresto)

 La mia scoperta paleoantropologica prende l'avvio dalla già presentata Ipotesi 3 a spiegazione dell'avvento della monogamia ...La monogamia potrebbe essere stata innescata da una sorta di "rivoluzione sessuale" partita dai maschi di basso rango, che spostano l'attenzione dal combattimento alla ricerca di cibo da offrire alle femmine, che ha convinto le femmine a preferire chi assicura loro l'approvvigionamento, rispetto ai lottatori combattivi e infedelmente [...]

Monogamia - Sesso Giocoso ed Esplorativo

 L'accoppiamento monogamo ventro-ventrale, indipendentemente se: con la donna sopra, come nella prima fase del sesso monogamo matriarcale; con la donna sotto, nella posizione "missionaria", come nella successiva fase patriarcale, cosa che richiede alla donna un elevato livello di fiducia nell'uomo, difficile da rimuovere, senza la sua collaborazione, per il peso esercitato su di essa;sarebbe così più reciproco, più simmetrico: consentendo all'uomo (se sopra) [...]

Monogamia - Sesso Monogamo nella fase Patriarcale

Monogamia - Sesso Monogamo nella fase Patriarcale

 Solo successivamente, quindi meno di 15.000 anni fa, gli uomini, fino a quell'epoca, dominati nell'accoppiamento dalle donne matriarche, prendono coscienza dell'indispensabilità maschile per generare la prole. Per questo gli uomini iniziano ad esercitare autorità sulle donne, sottomettendole, non solo ai fini sessuali, è finito il matriarcato, inizia il patriarcato preistorico. Molte immagini rupestri risalenti a questo periodo patriarcale rappresentano [...]

Monogamia – Ragione Pragmatica, perché arrivare più in fondo?

 Natiche sporgenti, favoriscono dunque il passaggio dall'accoppiamento dorso-ventrale della poligamia, a quello ventro-ventrale della monogamia.Perché? Permette al maschio: di aggirare l'ostacolo alla penetrazione, costituito dalla sporgenza del "fondo" steatopigio della donna; di arrivare più in fondo alla vagina, consente una maggiore profondità di penetrazione sessuale; conseguentemente, facilita la fecondazione, depositando lo sperma sul fondo della [...]

Monogamia – Ragione Pragmatica, perché superare il “fondo”?

 Introduciamo un termine essenziale, Steatopigìa, indica: il carattere di spiccata lordosi lombare di alcune costituzioni fisiche; ovvero la tendenza ad accumulare adipe sulle natiche e sulle cosce. La Steatopigìa: è quasi sempre più acuta nelle donne che negli uomini; è tipica di alcune etnie dell'africa centro-orientale da cui provengono primati e genere Homo (popolazioni: khoisan, pigmei, hadza, khoikhoi, boscimani); è stata riscontrata spesso nelle [...]

Monogamia – Ragione Pragmatica, cosa seduce?

 Perché la monogamia favorisce la posizione ventro-ventrale per l'accoppiamento, rispetto alla dorso-ventrale tipica della poligamia? Per una pragmatica ragione: volta a superare il "fondo", per arrivare più in fondo, finalizzata a migliorare la probabilità di concepimento. Ripartiamo da cosa seduce nell'accoppiamento dorso-ventrale tipico della poligamia, ritorniamo al "fondo", il lato B, si è già detto, esplorando la ragione romantica, che le natiche [...]

Monogamia – Ragione Romantica, per migliorare la comunicazione!

Monogamia – Ragione Romantica, per migliorare la comunicazione!

 Un seno che illude il maschio di natiche, favorisce dunque il passaggio dall'accoppiamento dorso-ventrale della poligamia, a quello ventro-ventrale della monogamia.Perché? Permette a maschio e femmina, che ricordiamo nella fase matriarcale è sopra il maschio: di guardarsi negli occhi, quindi di "comunicare" meglio le reciproche emozioni e sensazioni. L'accoppiamento monogamo ventro-ventrale sarebbe così strettamente correlato all'evoluzione della specie [...]

Monogamia – Ragione Romantica, perché l’equivalenza dei solchi?

 Questa iconica equivalenza natiche-seni, lato A-B, deve avere un significato: nell'accoppiamento poligamo dorso-ventrale, la "pecorina", il richiamo sessuale del solco tra le natiche, che invitano all'accoppiamento, fornisce al maschio un inequivocabile segnale di localizzazione, perché posto direttamente sopra l'area genitale; il seno delle femmine si sarebbe sviluppato prominente, arrotondato come adattamento alla postura eretta, le mammelle avrebbero [...]

Monogamia – Ragione Romantica, cosa seduce?

 Perché la monogamia favorisce la posizione ventro-ventrale per l'accoppiamento, rispetto alla dorso-ventrale tipica della poligamia? Per una romantica ragione: fondata sull'equivalenza di curve e solchi, finalizzata a migliorare la comunicazione! Partiamo dal chiederci cosa della femmina seduce il maschio? Quali sono i segnali di "seduzione", di richiamo sessuale, della femmina per il maschio?Le curve, o meglio i solchi che le curve possono disegnare: tra le [...]

Monogamia - Sesso Monogamo nella fase Matriarcale

Monogamia - Sesso Monogamo nella fase Matriarcale

 Per quanto riguarda il comportamento sessuale del successivo Homo Sapiens, si presume che la sessualità della donna, specialmente verso l'ultima fase del periodo matriarcale preistorico che si conclude circa 15.000 anni fa, si sia progressivamente sganciata dalle cicliche condizioni ormonali (estro), quando le donne matriarche hanno iniziato ad esercitare spesso pratiche erotiche indipendentemente dalle fasi di estro; tipicamente per quelli che potrebbero [...]

Monogamia - Sesso Poligamo

Monogamia - Sesso Poligamo

 Acclarata la scelta monogama, esaminate le sue pragmatiche motivazioni, immagino che il passaggio: dalla promiscua preistorica poligamia; alla monogamia della coppia deprivata dalla necessità del Baculum;abbia modificato le abitudini sessuali dell'uomo, degli uomini e delle donne.Come? In origine il comportamento sessuale del genere Homo, fino a circa 30.000 anni fa, è a carattere istintivo-compulsivo: dipendente da cicliche condizioni ormonali ad insorgenza [...]

Monogamia – Baculum

 La monogamia ha tolto all'uomo il Baculum. Il Baculum è un osso situato nell'uretra maschile, una rigida impalcatura del cazzo (per questo anche chiamata osso penico), ovvio che favorisca il rapporto sessuale garantendo prontezza, durezza, resistenza della richiesta rigidità penetrativa. Gli scienziati ipotizzano che l'essere umano abbia perso il Baculum quando la monogamia è emersa come la strategia riproduttiva dominante, circa 1,9 milioni di anni fa: non [...]

Monogamia – Prontezza, Durezza, Resistenza, Operativa

 Eravamo maschi promiscui e poligami, per questo era un grande vantaggio: essere sempre pronti all'accoppiamento (prontezza operativa), indipendentemente dall'eccitazione, dai preliminari; poter rimanere a lungo rigidi nel corpo della femmina (durezza operativa) autonomamente dall'erezione che oggi sperimentiamo, evitando problemi di cilecche e persistenza erettile, tragici in assenza di pilloline blu ai tempi inesistenti; sottrarre tempo ai maschi rivali [...]

Monogamia – Cosa ha perso l’uomo (con la minuscola)?

 Se l'Uomo evolvendo ha guadagnato la collaborazione, l'uomo ha perso un osso, ancora presente in altri primati, ce l'hanno macachi, bonobo, scimpanzé, gorilla. Chissenefrega, per un osso, poca roba ...Eppure è un osso che fa la differenza ... Che cosa, nel corso dell'evoluzione, ha reso inutile quest'osso per l'uomo?Esattamente quello di cui si parla, l'avvento della monogamia! La storia evolutiva di quest'osso è stata ricostruita, scoprendo che iniziò a [...]

Monogamia – Matriarcato

 L'autorevolezza della donna padrona dei luoghi di ritiro domestico porta alla costituzione del matriarcato: consolidatosi circa 45.000 anni va, nel periodo dell'ultima glaciazione, caratterizzato dall'assenza di ogni attività bellica; incentrato sul culto della ''Dea Madre''; destinato a durare fino a circa 15.000 anni or sono.  La donna: alla superiore forza fisica dell'uomo, oppone un potente prestigio; al principio della violenza della caccia, quello della [...]

Monogamia – Cosa ha guadagnato la donna (con la minuscola)?

Monogamia – Cosa ha guadagnato la donna (con la minuscola)?

 Se l'Uomo evolvendo ha guadagnato la collaborazione, la donna, grazie alla collaborazione, ha guadagnato autorevolezza. Le femmine non possono essere di alcun aiuto nelle spedizioni di caccia, cosi come sono: gravate dalle gestazioni, affaticate dall'allattamento, impegnate nell'accudimento della prole. Il loro compiti, oltre alla prole, sono: raccogliere la legna negli immediati dintorni della "tana"; raccogliere frutti e vegetali commestibili; alimentare il [...]

Monogamia – Cosa ha guadagnato l’Uomo (con la maiuscola)?

 C'è un fatto positivo da evidenziare, che attraversa ed accomuna tutte le diverse ipotesi che hanno portato alla monogamia, la monogamia scaturisce dalla collaborazione!Collaborazione che, soprattutto da Homo Erectus in poi: porta alla formazione di tribù, villaggi, nuclei familiari getta le basi per la socialità.  Sotto la spinta evoluzionistica, l'Uomo fa una grande conquista, riesce a collaborare e cooperare: insieme ad altri individui della stessa specie [...]

Monogamia – 8, Sorveglianza del Maschio sulla Femmina

 Perché il maschio dovrebbe sorvegliare il comportamento sessuale della femmina? per evitare accoppiamenti con estranei; per garantirsi la paternità biologica dei figli; per evitare le malattie sessuali. IPOTESI 8La monogamia sociale potrebbe essere stata indotta dall'inizio di un'azione di sorveglianza dei maschi sulle femmine come conseguenza della originale promiscuità sessuale.  Tutte le 8 ipotesi esposte evidenziano bene il pragmatismo alla base del [...]

&id=HPN_'Antropologia'+e+'Monogamia'_" alt="" style="display:none;"/> ?>