'Arresto' e 'Procura'

Cerca tra migliaia
di articoli, foto e blog

Francesca Cipriani
In rilievo

Francesca Cipriani

La scheda:

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

deleted

Biagio Izzo, mandato d'arresto della Procura. "Indagato per turbativa d'asta, il caso al Riesame"

Biagio Izzo, mandato d'arresto della Procura. "Indagato per turbativa d'asta, il caso al Riesame"

Sarà un braccio di ferro il prossimo 23 marzo dinanzi al Riesame. In ballo c’è una richiesta di arresto a carico di Biagio Izzo, talento della comicità napoletana, volto noto del cinema nazionale. Un caso che nasce in un filone collaterale delle indagini legate a due funzionari dell’erario e che ora vede coinvolto Biagio Izzo. In particolare, il nome del popolare attore comico finisce nelle carte di un’inchiesta della Guardia di Finanza che ipotizza [...]

Biagio Izzo, mandato d'arresto della Procura. "Indagato per turbativa d'asta, il caso al Riesame"

Biagio Izzo, mandato d'arresto della Procura. "Indagato per turbativa d'asta, il caso al Riesame"

Sarà un braccio di ferro il prossimo 23 marzo dinanzi al Riesame. In ballo c’è una richiesta di arresto a carico di Biagio Izzo, talento della comicità napoletana, volto noto del cinema nazionale. Un caso che nasce in un filone collaterale delle indagini legate a due funzionari dell’erario e che ora vede coinvolto Biagio Izzo. In particolare, il nome del popolare attore comico finisce nelle carte di un’inchiesta della Guardia di Finanza che ipotizza [...]

Passava informazioni all'amico imprenditore: in manette il Procuratore che arrestò la Franzoni

Passava informazioni all'amico imprenditore: in manette il Procuratore che arrestò la Franzoni

Passava informazioni all'amico imprenditore: in manette il Procuratore che arrestò la Franzoni Pasquale Longarini, capo della Procura di Aosta, è accusato di induzione indebita a dare o promettere utilità Longarini e Anna Maria Franzoni Redazione Tiscali Per 'induzione indebita a dare o promettere utilità è finito agli arresti domiciliari il procuratore capo di Aosta facente funzioni, Pasquale Longarini. Una [...]

deleted

deleted

deleted

deleted

+++ULTIM’ORA+++ Denuncia Renzi, la Procura arresta lui. L’incredibile storia di Alessandro Maiorano.

+++ULTIM’ORA+++ Denuncia Renzi, la Procura arresta lui. L’incredibile storia di Alessandro Maiorano.

    “Diffamazione per cosa? Ho 6,100 kg di fatture che provano come i soldi dei contribuenti siano stati spesi in cene, bagordi, alberghi e 5 stelle , donazioni ad amici. La mia è stata  la legittima richiesta di chiarezza di un privato cittadino,  Richiesta che ho rafforzato stampandola  su una maglietta e indossandola e allora?” Così si difende Alessandro Maiorano, usciere del Comune di Firenze, in seguito alla notifica di arresto pervenuta [...]

Sanità, la procura di Bari chiede 20 mesi per Vendola. La sentenza il 31 ottobre. Il governatore: «Se condannato mi ritiro dalla vita pubblica»

Sanità, la procura di Bari chiede 20 mesi per Vendola. La sentenza il 31 ottobre. Il governatore: «Se condannato mi ritiro dalla vita pubblica»

Sanità, la procura di Bari chiede 20 mesi per Vendola. La sentenza il 31 ottobre. Il governatore: «Se condannato mi ritiro dalla vita pubblica» di Ivan CimmarustiCronologia articolo25 ottobre 2012Commenti (58)     La Procura di Bari ha chiesto la condanna a 1 anno e 8 mesi per il presidente della Regione Puglia Nichi Vendola, accusato di concorso in abuso d'ufficio con riferimento al concorso da primario di chirurgia toracica all'ospedale San Paolo, vinto [...]

Case ai rom, la Procura indaga su discriminazione razziale

Case ai rom, la Procura indaga su discriminazione razziale

" NO RAZZISMO DAY - Pagina ufficiale" In merito alle dichiarazioni del sindaco di Milano Letizia Moratti, che ha criticato la sentenza del tribunale civile, Spataro commenta: «Ovviamente alla magistratura non possono interessare le valutazioni politiche, le parole del sindaco Moratti non sono certamente nuove e in ogni caso vorrei ricordare che l'assegnazione delle case in questione alle 25 famiglie rom di via Triboniano fu frutto di una scelta dell'ammi Case ai [...]

CLAPS/ PROCURA SALERNO ORDINA ARRESTO DANILO RESTIVO

Potenza, 27 mag. (Apcom) - Chiesto l'arresto di Danilo Restivo. Con l'accusa di omicidio volontario, violenza sessuale e occultamento di cadavere la Procura di Salerno, titolare delle indagini sul caso di Elisa Claps - la ragazza scomparsa a Potenza nel 1993 ed i cui resti sono stati ritrovati lo scorso 17 marzo nel sottotetto della chiesa Santissima Trinità - ha avanzato al gip Luigi Orio la richiesta di misure cautelari nei confronti di Danilo Restivo, 38 anni, [...]

mafia: procura smentisce richiesta arresto per lombardo

La procura di Catania smentisce seccamente la notizia di una richiesta d'arresto nei confronti del presidente della Regione siciliana Raffaele Lombardo, diffusa oggi dal quotidiano 'La Repubblica'. La 'procura distrettuale precisa che l'ufficio non ha avanzato alcuna richiesta nei confronti del governatore Lombardo o di altri politici, ogni differente notizia al riguardo, comunque diffusa, e a qualunque personaggio politico riferita, e' pertanto del tutto priva di [...]

Regione&Mafia. Chiesto l'arresto di Lombardo? La procura, "tutto falso"

Regione&Mafia. Chiesto l'arresto di Lombardo? La procura, "tutto falso"

La Procura della Repubblica di Catania "non ha avanzato alcuna richiesta di arresto nei confronti del presidente della Regione Siciliana Raffaele Lombardo o di altri politici" nell'ambito dell'inchiesta aperta sulle indagini del Ros su mafia e appalti. Lo afferma il procuratore capo Vincenzo D'Agata, anticipando all'Ansa il testo di una sua dichiarazione sulla notizia pubblicata oggi dal quotidiano la Repubblica, secondo la quale i pm catanesi avrebbero chiesto al [...]

Mele marce 4: tangenti e arresti tra le divise

Mele marce 4: tangenti e arresti tra le divise

      Semafori truccati, tangenti per spostare t-red in incroci "redditizi" Fonte  http://www.libero-news.it/ 19/04/2010 Milano, (Adnkronos) - Mazzette anche per spostare i T-red, vero e proprio incubo degli automobilisti, in punti e incroci definiti piu' "redditizi". Nuovo capitolo, alla procura di Milano, nell'inchiesta avviata dal procuratore aggiunto Alfredo Robledo sui semafori truccati, quei semafori il cui lasso di tempo tra l'arancione e il rosso [...]

Piscicelli e Cerruti in arresto Fusi no, la procura fa ricorso

Piscicelli e Cerruti in arresto Fusi no, la procura fa ricorso

  Grandi opere.Due nuove ordinanze di custodia cautelare per la scuola dei Marescialli: arresti anche per l'imprenditore Piscicelli e l'avvocato Cerruti, quest'ultimo ai domiciliari     FIRENZE - L'inchiesta sugli appalti e le grandi opere, almeno a Firenze dove sono rimasti il filone che riguarda la questione della scuola Marescialli di Castello, la costruzione dei Grandi Uffizi e dell’auditorium del Maggio, arriva ad una prima svolta sulla scuola [...]

Bari, Tarantini agli arresti domiciliari La procura: «Più di una mezza sconfitta»

  L'uomo era stato arrestato il 18 settembre dalla guardia di finanza. Il gip del Tribunale di Bari Vito Fanizzi ha emesso un'ordinanza di custodia cautelare per l'imprenditore       BARI- Gianpaolo Tarantini esce dal carcere. Ma l'imprenditore barese dovrà comunque rimanere agli arresti domiciliari. Lo ha deciso il gip del Tribunale di Bari Vito Fanizzi. Tarantini era stato bloccato il 18 settembre dalla Guardia di finanza con l'accusa di spaccio di cocaina [...]

Pirati del Web, il pm italiano vuole la condanna bis

  Download illegali. Dopo la sentenza in Svezia, la procura di Bergamo torna a chiedere il blocco del sito. Deciderà la Cassazione   MILANO - Su un blog che classifica i nemici italiani dello scambio gratuito di file su in­ternet, al terzo posto figura En­zo Mazza, presidente delle major discografiche; al secon­do c’è Silvio Berlusconi («in quanto padrone di Mediaset, ha intentato una causa miliona­ria a YouTube»). En­trambi sono prece­duti da [...]

Chiusa l'inchiesta sul presunto basista

Chiusa l'inchiesta sul presunto basista

NUORO E PROVINCIA Mercoledì 15 aprile 2009 Rapina al caveau. Mosè Ledda, in cella da un anno, è sospettato del colpo alla Over che fruttò 3 milioni e mezzo di euro Chiusa l'inchiesta sul presunto basista Stralciata la posizione di altri sei indagati a piede libero L'ex dipendente dell'istituto di vigilanza è accusato anche di alcuni attentati contro un collega. Nel giro di pochi giorni nei suoi confronti dovrebbe essere formulata la richiesta di rinvio a [...]

&id=HPN_'Arresto'+e+'Procura'_" alt="" style="display:none;"/> ?>